Categorie: Artigianato Artistico, Formazione, HOME PAGE, news,

20 settembre 2019 - La news ha avuto 261 visite
Botteghe Scuola: incentivi per le imprese e tirocini retribuiti per disoccupati
botteghe scuola

E’ stato pubblicato il Bando Regionale Botteghe Scuola, che ha la finalità di offrire un’esperienza formativa in bottega con i Maestri Artigiani ai giovani disoccupati marchigiani laureati o diplomati che vogliono inserirsi nel mercato del lavoro e favorire il ricambio generazionale, tramandando l’arte del saper fare delle tante eccellenze che contraddistinguono la nostra Regione.

Obiettivo del Bando è potenziare quindi l’inserimento professionale nelle lavorazioni artigianali tradizionali, tipiche o artistiche con il Maestro Artigiano all’interno della “bottega-scuola”, luogo in cui i giovani possono apprendere la conoscenza delle tecniche, delle produzioni realizzate, la manualità e la professionalità insiti in questo tipo di lavorazioni storiche e tipiche che vanno assolutamente salvaguardate e, quindi, poter  impostare il loro futuro lavorativo come dipendenti o come titolari di nuove imprese, sia nell’ambito delle start-up che del ricambio generazionale.

Sono 40 i percorsi formativi, della durata di 12 mesi, che verranno finanziati: quindi 40 piccole imprese del settore artistico, tipico e tradizionale (iscritte allo specifico albo regionale) potranno avviare il suddetto percorso di trasmissione di saper fare e dare possibilità ad altrettanti giovani di apprendere il mestiere nei vari settori di riferimento.

I Maestri Artigiani, titolari dell’impresa o soci lavoratori della stessa hanno quindi il compito di svolgere l’attività di tutoraggio e affiancamento per l’apprendimento del mestiere e per le loro attività è previsto un compenso di 600 euro mensili lordi. Mentre i Tirocinanti riceveranno dalla Regione un’indennità mensile di partecipazione di 700 euro lordi, per 12 mesi.

Le domande, che possono già essere presentate, saranno ammesse a valutazione  secondo la procedura a sportello, strutturato sulla base di finestre temporali mensili.

Vi informiamo che, per chi fosse interessato, Confartigianato ha predisposto il servizio di assistenza nell’invio delle domande per le imprese che vogliono partecipare.

Info
Dott.ssa Eleonora D’Angelantonio – Resp. Settore Artigianato Artistico
0733.366308 e.dangelantonio@macerata.confartigianato.it

Dott.ssa Emanuela Fiorani – Servizio Contributi alle Imprese
0733.366421 e.fiorani@macerata.confartigianato.it

Shares