Categorie: Contributi alle Imprese, Credito, HOME PAGE, news,

13 settembre 2019 - La news ha avuto 48 visite
FIR Fondo Indennizzo Risparmiatori: indennizzi per i risparmiatori che hanno subìto danni
FIR

Vi informiamo che è stato istituito il FIR (Fondo Indennizzo Risparmiatori) per indennizzare specifiche categorie di “risparmiatori”, i loro “successori” e “familiari” entro il secondo grado, che hanno acquisito la titolarità dei titoli indennizzabili, azioni ed obbligazioni subordinate, emesse dalle banche e loro controllate.

Confartigianato ha attivato il servizio di compilazione delle richieste di indennizzo dei risparmiatori danneggiati dagli Istituti bancari posti in liquidazione coatta amministrativa dopo il 16 novembre 2015 e prima del 1° gennaio 2018: Banca delle Marche, Banca Etruria, Cassa di Risparmio della Provincia di Chieti, Cassa di risparmio di Ferrara, Banca Popolare di Vicenza, Veneto Banca.

L’indennizzo può essere richiesto se sussiste una delle seguenti condizioni:

  • patrimonio mobiliare di proprietà al 31 dicembre 2018 di valore inferiore a 100.000 euro, esclusi gli strumenti finanziari di cui all’art. 1, comma 494, della legge n.145/2018 nonché i contratti di assicurazione a capitalizzazione o mista sulla vita;
  • ammontare del reddito complessivo del risparmiatore ai fini dell’imposta sul reddito delle persone fisiche inferiore a 35.000 euro nell’anno 2018

La misura dell’indennizzo è così determinata:

  • Azioni   30% del costo di acquisto entro il limite max di € 100.000,00
  • Obbligazioni subordinate   95% del costo di acquisto entro il limite max di € 100.000,00

Le istanze per la richiesta di indennizzo potranno essere inoltrate per via telematica dal 22 agosto 2019 e per i 180 gg seguenti.

Leggi la scheda

Info
Servizio Contributi Pubblici alle Imprese
Emanuela FIORANI tel. 0733-366421 – e.fiorani@macerata.confartigianato.it
Laura EMILIOZZI tel. 0733 -366418 l.emiliozzi@macerata.confartigianato.it

Shares
Tags: FIR,