Categorie: Contributi alle Imprese, HOME PAGE, news,

23 gennaio 2019 - La news ha avuto 370 visite
Bando INAIL-ISI 2018: incentivi per interventi in materia di salute e sicurezza sul lavoro
bando INAIL-ISI 2018

Il nuovo bando INAIL-ISI 2018 sostiene gli investimenti per il miglioramento dei livelli di salute e sicurezza sul lavoro e incentiva le MPI operanti nel settore della produzione agricola primaria per l’acquisto di nuovi macchinari e attrezzature di lavoro per abbattere le emissioni inquinanti e conseguire la riduzione del livello di rumorosità o del rischio infortunistico.

Dotazione finanziaria: a livello nazionale € 369.726.206; per la Regione Marche sono stanziati € 12.441.212,00 ( risorse ripartite in 5 Assi di Finanziamento);

Progetti finanziabili:

  • progetti di investimento e adozione di modelli organizzativi di responsabilità sociale (Asse 1);
  • progetti per la riduzione del rischio da movimentazione manuale dei carichi (Asse 2);
  • progetti di bonifica da materiali contenenti amianto (Asse 3);
  • progetti per micro e piccole imprese operanti nel settore Pesca – codice Ateco 2007 A03.1 – e Tessile-Confezione-Articoli in pelle e calzature – codici Ateco 2007 C13, C14 e C15 – ( Asse 4);
  • progetti per MPI operanti nel settore della produzione agricola primaria dei prodotti agricoli (Asse 5.1 per la generalità delle imprese agricole – Asse 5.2 giovani agricoltori);

Beneficiari: MPI, anche individuali, iscritte al Registro delle Imprese o all’Albo delle Imprese Artigiane (per gli Assi 1, 2, 3,); per l’Asse 2 soggetti beneficiari sono anche gli enti del terzo settore; le organizzazioni di volontariato (ODV); le associazioni di promozioni sociali (APS); gli enti del terzo settore di natura non commerciale già onlus; le cooperative sociali e i consorzi costituiti interamente da cooperative sociali; le imprese sociali; per l’Asse 4 le MPI, anche individuali, iscritte al Registro delle Imprese o all’Albo delle Imprese Artigiane operanti nei settori Pesca (codice Ateco 2007 A03.1) e Tessile-Confezione-Articoli in pelle e calzature (codici Ateco 2007 C13, C14 e C15); per l’Asse 5 MPI operanti nel settore della produzione agricola primaria dei prodotti agricoli iscritte nella sezione speciale (Imprenditori Agricoli, Coltivatori diretti, Imprese Agricole) del Registro delle Imprese o all’Albo delle società cooperative di lavoro agricolo qualificate come: impresa individuale, società agricola, società cooperativa. Le imprese destinatarie dell’Asse 5.2 (giovani agricoltori) devono inoltre avere al loro interno la presenza di giovani agricoltori;

Misura dell’agevolazione:

  • per gli  Assi 1, 2 e 3nella misura del 65% – Finanziamento massimo erogabile  euro  130.000,00; minimo euro  5.000,00;
  • per Asse 4:  nella misura del 65% – Finanziamento massimo erogabile euro 50.000,00, minimo euro 2.000,00;
  • per Asse 5 : nella misura del: 40% per i soggetti destinatari dell’Asse 5.1 (generalità delle imprese agricole) 50% per i soggetti destinatari dell’Asse 5.2  (giovani agricoltori). In ogni caso,  finanziamento massimo erogabile è pari a 60.000,00 euro; il finanziamento minimo è pari a 1.000,00 euro.

Scadenze:  dall’11 aprile e fino al 30 maggio 2019 compilazione  delle domande; 6 giugno 2019 acquisizione del codice identificativo necessario per l’inoltro online (click-day) e comunicazione della relativa data.

Leggi il bando

 

Info
Servizio Contributi Pubblici alle Imprese

Emanuela Fiorani 0733-366421
Laura Emiliozzi 0733-366913
contributi@macerata.confartigianato.it

Shares