Categorie: Contributi alle Imprese, HOME PAGE, Lavoro, news,

29 ottobre 2018 - La news ha avuto 161 visite
Incentivi alle imprese per la stabilizzazione di lavoratori precari
incentivi alle imprese

La Regione Marche con D.G.R. n. 1242 del 24.09.2018 ha previsto l’assegnazione di incentivi alle imprese per la stabilizzazione di lavoratori precari.

L’importo massimo concedibile in regime de-minimis sarà pari a 10.000 euro per un contratto trasformato a tempo indeterminato full time, in caso di part time l’importo sarà proporzionalmente ridotto.

Ciascuna impresa potrà presentare più domande di incentivo per un massimo di 10 assunzioni.

Destinatari dell’intervento: il finanziamento verrà concesso per la trasformazione in contratti di lavoro a tempo indeterminato, di contratti in essere alla data di pubblicazione dell’Avviso Pubblico nel BURM (25.10.208), che siano attivi da almeno 3 mesi dalla data di stabilizzazione e che ricadano nelle seguenti fattispecie:

  • Contratto a tempo determinato;
  • Contratto di lavoro ripartito a tempo determinato;
  • Contratto di lavoro intermittente a tempo determinato;
  • Contratto a progetto/Collaborazione coordinata e continuativa.

Importo del contributo: € 10.000,00  per assunzioni a tempo indeterminato full time.

Il contratto deve essere mantenuto per almeno 3 anni

Scadenza: la domanda va presentata, esclusivamente in modalità telematica sull’apposita piattaforma della Regione Marche SIFORM 2, prima della trasformazione del rapporto di lavoro, dal 26.10.2018.L’ammissione al finanziamento, avverrà fino ad esaurimento fondi, in ordine cronologico di presentazione delle stesse.

Il termine ultimo di presentazione della domanda è il 31.12.2020

Info
Laura Emiliozzi 0733/366913 – l.emiliozzi@macerata.confartigianato.it
Emanuela Fiorani 0733/366421 – e.fiorani@macerata.confartigianato.it

Shares