Categorie: Contributi alle Imprese, HOME PAGE, news, Sisma Servizi,

11 luglio 2018 - La news ha avuto 379 visite
Contributi a fondo perduto per le filiere del Made in Italy nelle aree del cratere
bando filiere del made in italy

La Regione Marche, con lo scopo di rafforzare la competitività delle filiere del Made in Italy presenti nelle aree colpite dal sisma anche attraverso l’introduzione di tecnologie e servizi provenienti da settori ad alta intensità di conoscenza per favorire l’innovazione, la diversificazione  e la qualità dei prodotti e un miglioramento  dei processi produttivi, ha emanato il bando “Supporto alla competitività del made in italy ai fini della rivitalizzazione delle filiere produttive colpite dal terremoto”. 

Interventi ammissibili: saranno ammessi alle agevolazioni i programmi di investimento che prevedono la diversificazione della produzione attraverso la realizzazione di una o più linee di innovazione previste all’interno dell’“ambito applicativo innovativo” orizzontale prescelto (es: sistema moda, sistema casa e arredo, etc), come dettagliato nel bando.

Contributo: il costo totale ammissibile del programma di investimento presentato a non deve essere inferiore a € 100.000,00; il contributo concedibile sarà calcolato su un ammontare massimo di spese ammesse non superiore a € 700.000,00.

Beneficiari: imprese dei comparti produttivi: Pelle, cuoio e calzature; Tessile, abbigliamento, berretti e cappelli; Legno e mobile; Agroindustria; Edilizia e costruzioni; Meccanica ed Elettronica; aggregate nell’ambito di sistemi innovativi (es: sistema casa, sistema agroalimentare, sistema moda etc). Possono beneficiare delle agevolazioni previste dal presente bando le PMI esclusivamente in forma associata.

Natura ed entità dei contributi: contributo a fondo perduto con percentuali che variano dal 10 al 50% del costo ammissibile, in base alla dimensione dell’impresa ed alla tipologia di spesa prevista, o, a scelta del proponente, ai sensi Reg. de minimis, con una percentuale del 60% per ogni tipologia di spesa prevista.

Dotazione finanziaria: € 15.000.000,00

Presentazione domande e scadenza: le domande di partecipazione potranno essere presentate dal 03 settembre 2018 ed entro, e non oltre, il 31 ottobre 2018 ore 13:00, sulla Piattaforma informatizzata SIGEF.

Info
Emanuela Fiorani
Servizio Contributi Pubblici alle Imprese
0733-366421
contributi@macerata.confartigianato.it

Shares