Categorie: Ambiente, news,

30 marzo 2017 - La news ha avuto 208 visite
Ambiente: info e scadenze su Sistri, Mud e Albo Gestori Ambientali
ambiente

SISTRI
Entro il 30 aprile dovranno essere versati i contributi Sistri relativi all’anno solare in corso. I contributi devono essere versati, secondo le solite modalità, dai soggetti iscritti, obbligati o che aderiscono in maniera volontaria. Si ricorda che dopo aver effettuato il pagamento dei contributi spettanti è necessario comunicare, accedendo sul portale sistri (www.sistri.it) “Gestione Azienda”, gli estremi del pagamento.

DIRITTI ALBO GESTORI ALBO GESTORI AMBIENTALI
Si ricorda che ai sensi dell’art. 24, comma 4, del D.M. 120/2014, il 30 aprile p.v. scade il termine per il pagamento del diritto annuo d’iscrizione all’Albo Gestori Ambientali, il cui ammontare per ciascuna categoria e classe è stabilito dall’art. 24, comma 3, del medesimo decreto. Per verificare l’importo ed effettuare il pagamento dovuto, è necessario collegarsi al sito  www.albonazionalegestoriambientali.it, selezionare la voce LOGIN IMPRESA, e poi entrare nella sezione Diritti: il dovuto sarà pagabile unicamente con le modalità disponibili in tale area.
Per l’operazione di Login, Vi invitiamo a collegarvi utilizzando come credenziali d’accesso il codice fiscale dell’impresa e la password in vostro possesso. Si ricorda che ai sensi dell’art. 21, comma 7, del D.M. 120/2014 “l’omissione del pagamento del diritto annuo nei termini previsti comporta la sospensione d’ufficio dall’Albo, che permane fino a quando non venga effettuato il pagamento”. Successivamente, decorso 1 anno dalla notifica della sospensione verrà disposta la cancellazione d’ufficio dell’impresa, ai sensi dell’art. 20, comma1, lettera f), del medesimo decreto.
Per chiarimenti relativi ai pagamenti dovuti, rivolgersi alla Sezione di competenza. I contatti sono disponibili sul sito dell’Albo nazionale gestori ambientali http://www.albonazionalegestoriambientali.it/Sezioni.aspx

MUD
Scadrà il 30 aprile prossimo il termine ultimo per la presentazione del Modello Unico di Dichiarazione Ambientale (MUD) 2017; essendo un giorno festivo, la scadenza è prorogata al primo giorno seguente non festivo, ovvero al 2 maggio. In base al D.L. n° 8/2017, le  imprese con sede nei comuni  colpiti dal sisma, come individuati dagli allegati 1-2 e nuovo 2-bis del D.L. N°189/2016, sono sospese le sanzioni amministrative per  la presentazione in ritardo del MUD, purché avvenga entro il 31.05.2017.

 

Info
Servizio Ambiente
tel. 0733.366503  fax 0733.366370
c.sileoni@macerata.confartigianato.it

 

Shares