Categorie: HOME PAGE, Moda, news,

20 luglio 2016 - La news ha avuto 409 visite
Moda – Rinnovati i Presidenti Regionali di Confartigianato Imprese

Tutti maceratesi i nuovi eletti

Lunedì 18 luglio, presso la sede regionale di Confartigianato Imprese ad Ancona, sono stati rinnovati i Presidenti Regionali della Moda.

<<Gli incarichi regionali dei Presidenti che sono stati rinnovati oggi sono uno strumento fondamentale per coordinare e promuovere nuove iniziative per l’intero comparto a vantaggio delle tante piccole e medie imprese che rappresentiamo – commenta Giuseppe Mazzarella, titolare del calzaturificio Mercury di Potenza Picena e Presidente Nazionale Confartigianato Moda, chiamato ora a svolgere anche il ruolo di Presidente regionale dell’intero comparto>>.

<<I nostri obiettivi principali, specie come Confartigianato Imprese Macerata, restano quelli della promozione dell’internazionalizzazione e la tutela del 100% Made in Italy delle nostre collezioni: per raggiungere questi scopi continueremo a collaborare con l’Agenzia ITA (ex ICE) e con la Camera di Commercio di Macerata soprattutto per l’organizzazione di incoming che permettono alle nostre imprese di incontrare buyer provenienti da diversi paesi del mondo e che offrono alle stesse l’opportunità di crescere con programmi di formazione specifici e dedicati. Per centrare questi obiettivi lavorerò fianco a fianco con i nuovi Presidenti di categoria appena rinnovati>>.

Per la calzatura, ad essere eletta in qualità di Presidente Regionale è stata Moira Amaranti, dell’azienda Sergio Amaranti di Civitanova Marche. <<Sono lusingata e onorata di ricevere questo importante incarico – ha commentato la neo-Presidente, già eletta il mese scorso Presidente Provinciale della Calzatura di Confartigianato Imprese Macerata –; mi farò portavoce delle esigenze del comparto e mi impegnerò in particolare su temi quali gli studi di settore, il contratto integrativo regionale ed il contratto nazionale>>.

Per il settore della sartoria è stata confermata alla Presidenza Lia Panichi, titolare dell’azienda omonima di Porto Potenza Picena, al suo secondo mandato. <<Fondamentale per il settore della sartoria – ha spiegato Lia Panichi – è la formazione, che deve partire già dalle scuole, attraverso laboratori pratici e teorici. I giovani devono riscoprire l’arte del saper fare e del su misura per tramandare un mestiere artigiano antico ed affascinante>>..

Presidente Regionale della pelletteria è stato eletto Rossano Pergolesi, titolare dell’azienda “Pelletterie Pergolesi” di Monte San Giusto, al suo primo mandato. <<Ringrazio la Confartigianato per avermi dato questa fondamentale opportunità. Uno degli obiettivi del mio mandato sarà quello di far riscoprire il fascino e la qualità della manifattura italiana nel nostro paese e all’estero. Fondamentali a questo scopo saranno le strategie di internazionalizzazione che contribuirò, assieme agli altri Presidenti e con il supporto di tutta la struttura di Confartigianato. Come Presidente Regionale e titolare di un’impresa di pelletteria auspico infine che le sanzioni contro la Russia, mercato fondamentale per il nostro comparto, vengano meno e sollecito in questo senso il Governo e le altre istituzioni, Unione Europea su tutte, affinché trovino una soluzione efficace al riguardo>>.

UFFICIO STAMPA CONFARTIGIANATO IMPRESE MACERATA

Shares