Categorie: Eventi, Formazione, HOME PAGE, news,

15 luglio 2016 - La news ha avuto 764 visite
“LA NOSTRA SFIDA OCCUPAZIONALE”: fare formazione per dare occupazione.
sfida occupazionale 2016

Si è svolto l’evento di consegna degli attestati degli allievi dei corsi di formazione 2015/2016 di Confartigianato Imprese Macerata

<Lo slogan che sintetizza l’evento di oggi, “LA NOSTRA SFIDA OCCUPAZIONALE: formazione, lavoro e autoimprenditorialità”, giornata di consegna degli attestati di qualifica e specializzazione ai tanti giovani che hanno frequentato i nostri corsi di formazione, vuol evidenziare l’importante obiettivo di Confartigianato Imprese Macerata, quello di fare formazione per dare occupazione. La nostra associazione è infatti assiduamente impegnata, attraverso una capillare e qualificata attività formativa, ad alimentare il coraggio di chi fa impresa e nello stesso tempo a ridare fiducia alle famiglie ed a chi cerca lavoro>.

E’ nel segno di questo importante messaggio, lanciato in apertura dal Presidente Provinciale cav. Renzo Leonori, che Confartigianato Imprese Macerata ha organizzato per lo scorso 14 luglio alle ore 17.00 presso la Sala Auditorium della nuova sede provinciale sita in via Pesaro, l’evento nel corso della quale si è svolta la consegna degli attestati di qualifica e specializzazione ai 73 allievi che nell’anno 2015-2016 hanno frequentato i corsi relativi a: Qualifica e Specializzazione Estetista, Qualifica Aiuto Cuoco, Qualifica Addetto di cucina indirizzo pasticceria e Abilitazione al commercio e alla somministrazione alimentari.

Ad intervenire all’evento sono stati, oltre al Presidente Leonori, il Segretario Provinciale Confartigianato Giuliano Bianchi, l’Assessore Regionale all’Ambiente Angelo Sciapichetti e il Dirigente Regionale P.F. Servizi per l’Impiego, Mercato del lavoro, Crisi occupazionali e Produttive Fabio Montanini. Il coordinamento è stato invece affidato a Giorgio Menichelli, Responsabile Sviluppo e Categorie Confartigianato Imprese Macerata.

Durante l’incontro sono stati presentati gli obiettivi e le priorità d’intervento stabilite dalla Regione ed i nuovi bandi in fase di emissione: un’ occasione di ascolto e di confronto per condividere le priorità d’intervento e le strategie della nuova programmazione Fse con l’obiettivo di rafforzare la crescita economica delle Marche, favorendo l’adattabilità dei lavoratori alle nuove esigenze del mercato, la competitività delle imprese e l’innalzamento degli standard scolastici e formativi, secondo un’ottica integrata tesa a rafforzare i sistemi di istruzione, formazione e lavoro.

<E’ un momento molto delicato per l’economia locale – ha affermato l’Assessore Regionale all’Ambiente, Angelo Sciapichetti – e uno degli strumenti fondamentali per affrontare queste difficoltà, è sicuramente la formazione professionale attraverso la quale garantire prospettive serie ai giovani>.

<Il mondo del lavoro e della formazione stanno subendo dei grandi cambiamenti – ha detto poi nel corso del suo intervento il Dirigente della Regione Marche Fabio Montanini > – <Con la nuova riforma costituzionale infatti le Politiche Attive del Lavoro saranno di competenza nazionale, mentre le Regioni si occuperanno della Formazione, con tutte le difficoltà del caso. La sfida occupazionale è un sfida di tutti, la Regione Marche lavora in prima linea per migliorare l’occupabilità dei giovani e di chi ha perso il lavoro, con degli interventi di politica attiva fondati sulle effettive esigenze del sistema economico-produttivo locale. Stiamo lavorando ad esempio su nuovi bandi come quello a sostegno dell’autoimprenditorialità o quello dedicato al ricollocamento dei licenziati, e su una borsa lavoro che sarà destinata agli over 30. L’obiettivo per la Regione, in sinergia con gli altri enti e le Associazioni di categoria come Confartigianato, che da sempre fornisce un prezioso contributo alla realizzazione di importanti progetti formativi, sarà quello di snellire il più possibile la burocrazia, eliminando i tempi morti, e rispondere nel miglior modo possibile alle esigenze degli utenti favorendo il loro ingresso nel mondo del lavoro>.

< Intercettare i fabbisogni occupazionali dei nostri giovani è sicuramente tra i principali impegni della nostra Associazione. Stiamo lavorando infatti in questa direzione in sinergia con la Regione e gli altri enti pubblici, affinché venga conservato tra le nuove generazioni il fascino delle professioni artigiane ed al contempo vengano scoperte le opportunità lavorative in essi racchiuse: in questo modo potremo mettere in moto una spirale virtuosa di crescita economica ma anche e soprattutto sociale e culturale>

Ecco, di seguito, l’elenco degli allievi che hanno conseguito il relativo attestato: Cinzia Aiello, Sofia Baldassarri, Angela Banceanu, Jessica Bartolini, Amela Berisa, Sara Buratti, Cecilia Capitani, Maura Cartechini, Alessandra Cristalli, Francesca Esposito, Eleonora Guazzaroni, Veronica Marrone, Jessica Mazza, Sofia Palazzesi, Sara Pieroni, Chiara Pietrella, Valentina Renzi, Paola Riccitelli, Chiara Salvucci, Erika Scuppa, Anna Malgorzata Szczeniak e Serena Zagaglia (estetista specializzazione); Alessandra Cardini, Vanessa Cericola, Gessica Ciarpella, Giulia Corsetti, Valentina Ercoli, Martina Fava, Ester Fineschi, Lucrezia Gattari, Camilla Massimiliani, Svitlana Matveyenco, Serena Michitti, Gloria Moscatelli, Stefania Andreea Pascu, Elisa Pettinari, Michela Pieristè, Mara Procaccini, Desirèè Romagnoli (estetista qualifica); Nicolò Camilloni, Luca Giovenali, Lorenzo Ilari, Romina Maggi, Efisio Manca, Emiliano Mattiacci, Elisabetta Ortenzi, Giammaria Palmucci, Aurelia Parrucci, Achillle Romito, David Rossini, Elisabetta Saponara, Zhour Zaidan (aiuto cuoco); Chiara Chiusaroli, Marianna Crucianelli, Silvia Giovagnetti, Silvana Gjoni, Serena Mariotti, Sabrina Moretti, Laura Paparoni, Katia Pascucci, Vanessa Pedicini, Nadia Pignani, Elena Properzi, Fabio Tesei (Addetto di cucina indirizzo pasticceria); Arianna Comolli, Marco Del Duca, Emilyia Dimova, Soley Bojorge Gazo, Luciano Lisi, Federica Mobili, Alessandro Pierino, Giacomo Rinaldoni, Ada Valeri (Abilitazione al commercio e alla somministrazione alimentari).

UFFICIO STAMPA CONFARTIGIANATO IMPRESE MACERATA

Shares