Categorie: Eventi, HOME PAGE, news,

29 giugno 2016 - La news ha avuto 397 visite
70 anni di Confartigianato Imprese: a Roma, per l’Assemblea nazionale anche la delegazione di Macerata
Assemblea nazionale 2016

Si è tenuta martedì 28 giugno, presso l’Auditorium della Conciliazione di Roma, l’Assemblea nazionale di Confartigianato Imprese che quest’anno celebra il 70° anniversario della sua costituzione. Un’occasione per ribadire il valore del lavoro artigiano, che si fonde con la storia del nostro Paese e che ne è imprescindibile cardine. All’incontro ha partecipato anche il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella e, accanto a lui, hanno assistito ai lavori la Presidente della Camera, Laura Boldrini e la Vice Presidente del Senato, Valeria Fedeli. Per il Governo, oltre al Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali Giuliano Poletti, era presente il Ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti.

Numerosi i rappresentanti delle istituzioni e delle forze economiche e sociali del Paese, che hanno affiancato gli oltre 1700 delegati del Sistema Confartigianato provenienti da tutta Italia, tra cui la folta delegazione maceratese guidata dal Presidente Provinciale Renzo Leonori, Giuseppe Mazzarella (Presidente Nazionale Moda) e Enzo Mengoni (Presidente Nazionale Panificatori).

È stato il Presidente di Confartigianato Imprese Giorgio Merletti, a ribadire il significato e l’importanza dell’Associazione nei territori e come, nonostante la difficile situazione, il tessuto imprenditoriale italiano sia ancora vivo e dinamico: “siamo qui per testimoniare che l’artigianato ha futuro e che bisogna ricostruire la fiducia, la speranza nel fare impresa, partecipando così, con responsabilità, allo sviluppo e al bene comune come 70 anni fa. Le nostre aziende hanno cambiato pelle senza cambiare anima, mantenendo ben salde le radici e le tradizioni che ci distinguono dal resto del mondo. Ed è proprio sui valori dell’artigianato che bisogna fare leva per ripartire e rilanciare lo sviluppo”.

A seguire, l’intervento del Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, Giuliano Poletti che ha sottolineato la necessità di “fare in modo che le imprese possano sviluppare la loro azione al meglio, senza impedimenti, senza vincoli inutili ed inopportuni. Questo significa lavorare sulla semplificazione della pubblica amministrazione e sul peso della tassazione”.

Particolarmente sentito dai delegati di Confartigianato Imprese Macerata il ricordo, nel corso dell’Assemblea, di Manlio Germozzi, cittadino di Corridonia che ha contribuito in maniera determinante a fare la storia dell’artigianato oltreché dell’associazionismo d’impresa, dando vita nel 1946 alla Confederazione nazionale.

 

UFFICIO STAMPA CONFARTIGIANATO IMPRESE MACERATA

Shares