Categorie: 100% Made in Italy, Fiscale, HOME PAGE, Moda, news,

1 giugno 2016 - La news ha avuto 878 visite
Giuseppe Mazzarella confermato nel CdA dell’Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione
giuseppe mazzarella

L’imprenditore maceratese Giuseppe Mazzarella, dirigente di Confartigianato (è attualmente Presidente Nazionale Moda con delega, da parte della Confederazione, all’internazionalizzazione, Vice Presidente regionale e Vice Presidente provinciale) è stato riconfermato dal Consiglio dei Ministri, su proposta del Ministro per lo Sviluppo Economico Carlo Calenda, tra i cinque membri del Consiglio di Amministrazione dell’Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione (ex I.C.E.).

Giuseppe Mazzarella è impegnato da più di trent’anni nella conduzione della propria impresa, il calzaturificio “Alex by Mercury” di Potenza Picena, che ha portato avanti nel segno dell’internazionalizzazione seguendo la sua spiccata vocazione per i mercati esteri, in particolare asiatici.

Nel nuovo Consiglio di Amministrazione dell’Agenzia, assieme a Giuseppe Mazzarella, siederanno Michele Scannavini (Presidente designato la cui nomina sarà ratificata nel prossimo CdA), Luigi Pio Scordamaglia, Niccolò Ricci e Licia Mattioli.

<< Nel congratularmi con Giuseppe – dichiara il Presidente Provinciale di Confartigianato Imprese Macerata Renzo Leonori – gli esprimo, anche a nome dell’intera Giunta provinciale, la più ampia soddisfazione dell’intera Associazione, imprese aderenti e dipendenti tutti, per la riconferma nel prestigioso incarico. Posso dire con convinzione che è stata fatta una scelta che onora, oltre che la persona, l’intera provincia di Macerata e le Marche, regione a vocazione artigiana, tra le prime in Italia ed in Europa come numero di aziende artigiane in rapporto all’estensione territoriale ed alla popolazione. Oggi più che mai la promozione all’estero e l’internazionalizzazione sono diventate per le nostre imprese un’esigenza primaria, poiché le esportazioni sono una leva imprescindibile della nostra economia: a maggior ragione sono poi le imprese più piccole, quali sono le nostre aziende artigiane, meno strutturate e con minori risorse da investire direttamente per la promozione ed il marketing, quelle ad avere maggiori necessità di supporto e di assistenza per intraprendere un percorso verso i mercati esteri. La crescita del “made in Italy” nel mondo e soprattutto la conoscenza e la valorizzazione nei mercati internazionali del “100% made in Italy” a cui Confartigianato Macerata ha dato un contributo determinante ideandone e promuovendone logo e disciplina dovranno essere gli obiettivi che il nuovo CdA dovrà continuare a perseguire. La conferma di Giuseppe Mazzarella nel CdA dell’Agenzia-Ice sono certo sarà, a tal riguardo, una garanzia: parla per lui la sua storia, passata e presente >>.

 

UFFICIO STAMPA CONFARTIGIANATO IMPRESE MACERATA

Shares