Categorie: HOME PAGE, news,

31 maggio 2016 - La news ha avuto 312 visite
Mercato settimanale: gli operatori ambulanti a confronto con i candidati Sindaci del Comune di Porto Recanati
mercato

La questione del mercato settimanale a Porto Recanati è sempre viva. Dopo il provvedimento che ha anticipato di un mese lo spostamento del mercato in Via Lepanto, una delegazione di operatori titolari di posteggio nel mercato stesso, organizzati da Confartigianato, ha incontrato i candidati a Sindaco per la prossima competizione elettorale ad eccezione del Dott. Alessandro Rovazzani con cui non è stato ancora possibile per oggettive difficoltà.

Tutti i candidati incontrati hanno apprezzato l’iniziativa degli Ambulanti: con ciascuno di essi è stato aperto un confronto costruttivo sulle questioni riguardanti il mercato quali , location, riorganizzazione, viabilità, sicurezza, fruibilità e, pur con qualche distinguo, tutti hanno espresso la ferma convinzione che il mercato settimanale del giovedì, nel periodo invernale, debba rimanere nel suo luogo naturale, in Corso Matteotti. Esso, come la nostra Associazione ha sostenuto a più riprese, costituisce un momento importantissimo per tutta la città e un fattore di attrazione anche per le popolazioni dei comuni limitrofi, rappresentando un luogo dove le fasce sociali più deboli, e non solo, possono rivolgersi per soddisfare i bisogni delle proprie famiglie oltre ad essere un momento di socializzazione nel quale le persone possono incontrarsi.

A tutti i candidati è stato presentato l’esito di un sondaggio, condotto dagli stessi ambulanti, sia sui commercianti a posto fisso che nella popolazione, dal quale è risultato un parere estremamente favorevole alla permanenza del mercato settimanale in Corso Matteotti. A tutti, come a tutta la cittadinanza ed agli altri operatori commerciali la categoria ha poi espresso la più ampia e completa disponibilità sia per risolvere le criticità naturali per un mercato che conta circa 128 posteggi che per superare i diverbi scaturiti nelle scorse settimane con alcuni colleghi a posto fisso.

UFFICIO STAMPA CONFARTIGIANATO IMPRESE MACERATA

Shares