Categorie: Eventi, HOME PAGE, news,

18 maggio 2016 - La news ha avuto 648 visite
Giornate Europee dei Mulini: il Mulino Bravi apre le porte al pubblico

Sabato 21 e domanica 22 maggio in tutt’Italia si svolgerà la 5° edizione delle “Giornate Europee dei Mulini“, organizzata dall’AIAMS, l’Associazione Italiana Amici dei Mulini Storici. Nato con lo scopo di portare a conoscenza del pubblico un patrimonio da salvaguardare per la sua valenza storica e architettonica, valorizzare i siti ambientali e rilanciare l’attività molitoria, l’evento quest’anno sarà dedicato alla molitura del mais.
Attraverso queste giornate l’AIAMS vuole valorizzare i mulini e il lavoro di tutte quelle persone che con passione stanno salvando e rinnovando edifici, tecnologie e saperi che altrimenti andrebbero dimenticati.

Tra i quattro mulini che parteciperanno all’iniziativa per la Regione Marche, ci sarà l’antichissimo “Mulino Bravi” di Cingoli, socio Confartigianato. Il mulino ad acqua specializzato in macinatura di castagne, orzo, granoturco e grano, è attivo dal 1565 e gestito sa sempre dai Bravi, storica famiglia di mugnai di Cingoli. Attualmente il mulino produce farine di grano tenero di tipo integrale e semintegrale, utilizzando grani del territorio, e farine per polenta utilizzando granoturco di tipo nostrale del territorio e granoturco tipico del nostro territorio.

La famiglia Bravi vi aspetta quindi il prossimo weekend per visitare i locali del Mulino, illustrandone la sua antica storia e il suo funzionamento.

 

Shares
Tags: mulino,