Categorie: Edilizia, news, Tessile,

9 marzo 2016 - La news ha avuto 266 visite
Confartigianato: Diretta streaming su "nuovo codice degli appalti pubblici"

Con l’approvazione da parte del Consiglio dei Ministri, avvenuta lo scorso 3 marzo, del Decreto Legislativo sul “Nuovo codice degli appalti pubblici di lavori, servizi e forniture” finalmente le piccole imprese vedono valorizzato il loro ruolo nel mercato degli appalti pubblici.

Ad un primo esame del provvedimento Confartigianato Imprese esprime un giudizio positivo soprattutto relativamente al fatto che, accogliendo anche le sue sollecitazioni, sembra finalmente un passo importante nell’attuazione di quel principio, “pensare soprattutto al piccolo”, a base dello “Small Business Act”.

In particolare valutiamo positivamente una serie di aspetti quali l’obbligo, da parte della stazione appaltante, del pagamento diretto dei subappaltatori alle microimprese in caso di inadempimento da parte dell’appaltatore o su richiesta del subappaltatore; la suddivisione in lotti di lavorazione o di prestazioni per garantire alle micro e piccole imprese l’effettiva possibilità di partecipare agli appalti; la restituzione alle imprese della libertà di scelta del contratto da applicare; misure premiali per i concessionari che coinvolgano le Pmi negli appalti; l’applicazione dell’istituto dell’avvalimento; la possibilità di ricorso generalizzato al criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa; l’esclusione del ricorso al solo criterio del massimo ribasso per le gare ad alta intensità di manodopera; la riduzione degli oneri documentali a carico delle imprese in un’ottica di semplificazione.

A tal proposito, onde poter illustrare nella maniera più dettagliata possibile i contenuti del provvedimento ed altresì poter recepire dubbi ed osservazioni da parte delle imprese del settore (tecnici ed imprenditori), Confartigianato Imprese Macerata, in collaborazione con ANAEPA Edilizia, ha organizzato, presso la propria sede provinciale sita in Vicolo Santa Croce n° 11, per il giorno mercoledì  9  marzo  2016  dalle  ore  15.00  alle ore  18.00 una DIRETTA  STREAMING.

Una occasione importante soprattutto per segnalare eventuali criticità e suggerire possibili miglioramenti allo scopo di poterli poi utilizzare nell’elaborazione di una propria proposta tecnica da mettere a disposizione delle istituzioni per i prossimi passaggi previsti dall’iter legislativo.

Il programma della diretta streaming prevede:

– Saluto di Arnaldo Radaelli – Presidente Anaepa Confartigianato Edilizia

– Introduzione a cura della Direzione Politiche Economiche della Confederazione

– Approfondimenti sul testo ad opera del Dott. Pierdanilo Melandro (Consulente Itaca) e dell’ Ing. Daniela Scaccia (referente per gli appalti di Confartigianato Imprese)

L’invito a partecipare alla “diretta streaming” è esteso a tutte le imprese interessate.

Potranno comunque essere inoltrate domande, osservazioni, proposte ecc. alla casella mail dedicata impresadiretta@confartigianato.it

UFFICIO STAMPA CONFARTIGIANATO IMPRESE MACERATA

 

Shares