Categorie: news, Pulitintolavanderie,

2 marzo 2016 - La news ha avuto 344 visite
Corso di formazione per Pulitintolavanderie

Grande partecipazione al seminario formativo per le Pulitintolavanderie organizzato da Confartigianato Imprese Macerata in collaborazione con APLAV di Lucidi Remo, tenutosi lo scorso 28 febbraio presso l’Hotel Cosmopolitan di Civitanova Marche.

Il corso, ideato con l’obbiettivo di creare una giornata d’incontro e di scambio per la categoria ma soprattutto di formazione, aggiornamento e sviluppo, ha toccato, con gli interventi del Dott. Castelli Roberto della Surfchimica srl di Milano, il Dott. Farabollini Dario e il Dott. Mosca Federico, argomenti di indiscussa attualità. Dai vantaggi dell’utilizzo dell’ozono che permette di ridurre l’uso di detergenti ed eliminare completamente qualsiasi odore, all’analisi dei costi per la determinazione del prezzo e la sensibilizzazione del cliente di fronte alla qualità e professionalità del servizio. Sono state illustrate inoltre le ultime novità in materia di normative ambientali e gestione dei rifiuti e acque reflue, in particolare tutti gli adempimenti obbligatori per il settore, quali emissioni in atmosfera per le macchine lavasecco a ciclo chiuso e i gas per la refrigerazione delle macchine.

Oltre 90 le presenze in aula degli operatori del settore Pulitintolavanderie della Regione Marche, alla presenza delle Presidenti Regionale e Provinciale di Confartigianato ANIL Pulitintolavanderie Sdrubolini Katia e Rita Pierigè, e la Presidente Provinciale di Confartigianato ANIL Pulitintolavanderie Ascoli Piceno-Fermo, Jacqueline Mandozzi.

Il prossimo seminario informativo dedicato al settore delle Pulitintolavanderie, a carattere tecnico, si terrà prossimamente ad Ancona.

UFFICIO STAMPA CONFARTIGIANATO  IMPRESE  MACERATA

Shares