Categorie: Innovazione tecnologica, news,

24 febbraio 2016 - La news ha avuto 86 visite
Semplificazione per le Start up innovative: in arrivo il decreto che evita il notaio

Il ministero dello Sviluppo Economico ha emanato un decreto che andrà a semplificare e rendere meno oneroso l’iter burocratico per la costituzione di start-up innovative. Se fino ad oggi era possibile aprire un’impresa senza il notaio solo in forma di srl semplificata, con il nuovo decreto si potrà procedere allatto costituivo senza il notaio anche di una start up innovativa, semplicemente attraverso la compilazione di un modello standard.  

Si tratta di una semplificazione che non renderà più necessario l’intervento del notaio per firmare lo statuto e registrarlo: infatti gli atti potranno essere redatti direttamente dai soci, sottoscritti con firma digitale, oppure tramite l’Ufficio delle Imprese che autenticherà le sottoscrizioni, permettendo la nascita della società contestualmente all’apposizione dell’ultima firma. 

Per l’attuabilità della disposizione bisognerà però attendere un successivo decreto direttoriale, con la relativa modulistica, istruzioni per l’iscrizione al Registro Imprese (per la quale non sono richiesti diritti di segreteria e imposta di bollo) e specifiche tecniche per la trasmissione online.

Ovviamente affinchè una sart up innovativa possa essere definita tale e costituita, dovranno essere soddisfatte tutte le condizioni contenute nell’articolo 25 del decreto legge 179/2012, tra cui l’oggetto sociale che deve prevedere lo sviluppo, la produzione e la commercializzazione di prodotti e servizi ad alto valore tecnologico, e la costituzione da non più di 5 anni. Inoltre la start up, a cui sono richiesti una serie di requisiti in termini di spese per ricerca e sviluppo, titoli di studio dei dipendenti, marchi e brevetti, non deve essere quotata, non deve distribuire utili, e il suo capitale sociale non può superare, dal secondo anno di attività, i 5 milioni di euro.

 

Info
Giuseppe Ripani

0733.366261

g.ripani@macerata.confartigianato.it

 

Shares