Categorie: Ambiente, news,

20 gennaio 2016 - La news ha avuto 356 visite
Ambiente - Gestione dei Rifiuti, SISTRI: proroga al 31 dicembre 2016

Novità in materia Sistri. Il Governo ha stabilito lo slittamento al 31 dicembre 2016 del periodo transitorio cosiddetto del “doppio binario”, cioè del periodo in cui nella gestione dei rifiuti, oltre agli adempimenti legati al SISTRI, continuano a applicarsi gli obblighi tradizionali: registri; formulari; MUD.

Sono già in vigore (dal 1° aprile 2015) esclusivamente le sanzioni relative alla mancata iscrizione e al mancato versamento del relativo contributo (le sanzioni sono elevatissime: da 15.000 € a 93.000 €!!!). Ricordiamo che sono quindi scaduti i termini per il pagamento dei contributi 2014 e 2015 e che entro il 30 aprile 2016 deve essere pagato il contributo 2016.

Fino al 31 dicembre 2016 le sanzioni non saranno applicate agli adempimenti “operativi” della gestione dei rifiuti. In questo periodo, quindi, le uniche sanzioni riguarderanno esclusivamente la gestione tradizionale dei rifiuti: registri; formulari; MUD.

I soggetti obbligati alla adesione al SISTRI sono:

– enti e imprese con più di 10 dipendenti, produttori iniziali di rifiuti pericolosi da attività artigianali; industriali; commerciali; di demolizione; sanitarie; agricole e agroindustriali; nonché attività di servizi

– enti e imprese che effettuano la raccolta; il trasporto; lo stoccaggio; il recupero; lo smaltimento dei rifiuti pericolosi

Nel caso dei produttori dei rifiuti devono valere entrambe le condizioni: rifiuti pericolosi e più di 10 dipendenti.

Tramite il nostro servizio ambiente potrete sfruttare grandi vantaggi nella gestione del Sistri, se ve ne sono le condizioni dal punto di vista normativo, legate alla quantità di rifiuti prodotta annualmente. I soggetti che aderiscono su base volontaria alla gestione con il SISTRI sono comunque obbligati alla presentazione del MUD.

 

 

Info

 f.mosca@macerata.confartigianato.it

c.delbianco@macerata.confartigianato.it

c.sileoni@macerata.confartigianato.it

 

Macerata 0733 366236 – 0733 366242
Civitanova Marche
0733 366612 – 0733 812912
Tolentino
0733 366503 – 0733 971744

 

 

Shares