Categorie: Fiscale, news,

18 gennaio 2016 - La news ha avuto 290 visite
Bonus Arredo: le novità della Finanziaria 2016

Con la Finanziaria 2016 sono state prorogate fino al 31.12.2016 le detrazioni IRPEF per l’acquisto di mobili e grandi elettrodomestici e per le spese sostenute dalle giovani coppie per l’arredo della prima abitazione.

Nello specifico, il Bonus Arredo prevede la detrazione Irpef del 50% per l’acquisto, nel limite di  € 10.000, di mobili nuovi (ad esempio letti, armadi, cassettiere, librerie, scrivanie, tavoli, sedie, comodini, divani, poltrone, credenze, materassi e apparecchi di illuminazione) e grandi elettrodomestici nuovi di classe energetica non inferiore alla A+, destinati all’arredo di un immobile oggetto di lavori di ristrutturazione.
La nuova agevolazione “Bonus Arredo Giovani Coppie” consiste invece nella detrazione Irperf, sempre del 50%, delle spese sostenute nel 2016 (massimo spesa € 16.000) per l’arredo dell’abitazione principale acquistata appunto da giovani coppie. Requisito per usufruire del bonus è la costituzione del nucleo familiare da almeno 3 anni e l’età inferiore ai 35 anni di uno dei due componenti della coppia.

Queste detrazioni verranno ripartite in 10 quote annuali.

 

 

Shares