Categorie: Ambiente, news,

25 novembre 2015 - La news ha avuto 639 visite
Consorzio di Bonifica delle Marche: chiarimenti sul pagamento del contributo

Stanno arrivando delle lettere da parte del Consorzio di Bonifica delle Marche per il pagamento del “contributo di bonifica” annuale. Questo unico consorzio ha di fatto incorporato i consorzi già presenti nel territorio ed è suddiviso in sei comprensori che rispondono a caratteristiche comuni a livello idrografico. In provincia di Macerata al momento è stata inviata solo la richiesta del pagamento del contributo 2014, mentre nelle altre province sono richieste due annualità.

Di seguito qualche chiarimento in merito alla questione:

 

Chi è obbligato a pagare il contributo?

 

Tutti coloro che posseggono

– un terreno

oppure

– un immobile ad uso artigianale, industriale e commerciale (edificio di classe D), sia in area urbana, sia in area extraurbana. Si tratta quindi di un contributo sulla proprietà che è pertanto dovuto sia dai privati sia dalle imprese.

 

C’è qualche esenzione?

 

Due sole eccezioni! Il contributo non deve essere pagato:

– se le acque piovane (dal dilavamento dei piazzale o di scolo dai tetti) sono convogliate in pubblica fognatura e non vengono disperse sul terreno

oppure

– se l’immobile ha caratteristiche di ruralità, D 10

 

In queste ipotesi basta segnalare all’indirizzo mail settoreruoli@bonificamarche.it  di non essere obbligati al pagamento del contributo, allegando una dichiarazione e la documentazione attestante lo smaltimento in pubblica fognatura o le caratteristiche dell’immobile. Successivamente e a campione saranno effettuati dei controlli da parte del consorzio per verificare la veridicità delle dichiarazioni.

 

E se qualcuno ha pagato il contributo che non era dovuto?

 

La procedura appena spiegata può essere utilizzata anche da chi ha già pagato il contributo non dovuto. Il consorzio indicherà successivamente le modalità per concedere il rimborso.

 

 

 

Per altre informazioni, potete contattare gli addetti del servizio Ambiente

Macerata 0733 366 236 – 0733 366 242 – c.delbianco@macerata.confartigianato.it

Civitanova Marche 0733 366 612 – 0733 81 29 12 – f.mosca@macerata.confartigianato.it

Tolentino 0733 366 503 – 0733 97 17 44 – c.sileoni@macerata.confartigianato.it

 

Shares