Categorie: news,

17 giugno 2015 - La news ha avuto 32 visite
"Imprese e Territori per il distretto culturale evoluto delle Marche". Il 25 giugno il tavolo tematico al Festival della Soft Economy

La Fondazione per le qualità italiane Symbola ha organizzato anche quest’anno un seminario estivo nell’ambito del Festival della Soft Economy che si terrà il 23 e 24 giugno a Treia e il 25 giugno a Macerata.

L’evento vede la presentazione del rapporto annuale sulla cultura in Italia e saranno presenti rappresentanti da tutta la penisola.

Uno dei tre tavoli temateci dal titolo “IMPRESE E TERRITORI PER IL DISTRETTO CULTURALE EVOLUTO DELLE MARCHE” si terrà nel pomeriggio di giovedì 25 giugno alle ore 15.00 presso il polo didattico Diomede Pantaleoni dell’Università di Macerata.

 

Il programma prevede:

Fondazione Symbola
Soft Economy 2015
Festival delle qualità italiane

 

Tavolo tematico parallelo:

IMPRESE E TERRITORI PER IL DISTRETTO CULTURALE EVOLUTO DELLE MARCHE

Promosso da Play Marche e Distretto Culturale Evoluto

Giovedì 25 giugno ore 15.00-18.00

Università degli studi di Macerata – Polo Didattico Diomede Pantaleoni – Via Pescheria Vecchia

Coordinatore del  tavolo
Roberto Perna – Università di Macerata

Apertura del tavolo
Il Rettore Luigi Lacché – Università di Macerata

 

Interventi:

L’Università di Macerata e gli spin off, Pamela Lattanzi e Claudio Socci – Università di Macerata

Laboratorio Umanistico per la Creatività LUCI e le start up, Valentina Scarponi e Lorenzo Compagnucci – LUCI

 Macerata Creativa, Michele Spagnuolo – PlayMarche srl

 Progetto Cultlab: spin off di impresa culturale, Carla Danani – Università di Macerata

La Regione Marche e il Distretto Culturale Evoluto: Simona Teoldi – Regione Marche

Il progetto DCE Adriatico, Società Sviluppo Marche SVIM

Il progetto DCE PlayMarche: un distretto regionale dei beni culturali 2.0, Roberto Perna – Università di Macerata

 

Shares