Categorie: Contributi alle Imprese, Credito, news,

16 aprile 2015 - La news ha avuto 170 visite
Tremonti Quater, arriva il Credito d'imposta per gli investimenti in beni strumentali nuovi

Tipologia dell’Intervento: investimenti in macchinari e apparecchiature nuove che intervengono meccanicamente o termicamente sui materiali e sui processi di lavorazione

Beneficiari: Tutte le imprese in attività alla data di entrata in vigore del decreto legge

Il  credito d’imposta deve essere pari al 15% delle spese sostenute in eccedenza rispetto alla media degli investimenti in beni strumentali compresi nella Tabella 28 ATECO destinati a strutture produttive ubicate nel territorio dello Stato realizzati nei 5 periodi d’imposta precedenti (2009-2013 per gli investimenti 2014) con facoltà di escludere dal calcolo della media il periodo in cui l’investimento è stato maggiore.

Il credito d’imposta maturato deve essere ripartito ed utilizzato in tre quote annuali di pari importo, e deve essere indicato nella dichiarazione in cui lo stesso è maturato ed in quelle successive in cui avviene l’utilizzo.

 

Per maggiori informazioni consultare la circolare in allegato.

 

Laura Emiliozzi – Confartigianato Imprese Macerata
Tel. 0733.663206 – l.emiliozzi@macerata.confartigianato.it

 

Shares