Categorie: Contributi alle Imprese, news, Ristorazione e Pubblico Esercizio,

16 aprile 2015 - La news ha avuto 63 visite
Agevolazioni fiscali per il settore alberghiero

Agli  esercizi  ricettivi  e  alle  agenzie  di  viaggi tour operator, è riconosciuto, per gli  anni  2015  e  2016  un credito d’imposta  nella  misura del 30% dei costi sostenuti da ripartire in tre quote annuali di pari importo fino ad un massimo di € 12.500 euro nei tre anni d’imposta, ovvero massimo di spesa € 41.666 per:

impianti  wi-fi: acquisto e installazione di modem/router, dotazione hardware per la ricezione del servizio mobile (antenne terrestri, parabole, ripetitori di  segnale);

siti  web ottimizzati per il sistema mobile: acquisto di software e applicazioni;

– programmi e sistemi informatici per la vendita diretta di servizi e pernottamenti: acquisto software, acquisto hardware  (server, hard disk); 

– spazi e pubblicità per la promozione e commercializzazione di servizi e pernottamenti turistici: contratto di fornitura spazi web e pubblicità’ on-line; 

marketing  digitale: contratto di fornitura di prestazioni e di servizi; 

– strumenti  per  la promozione digitale: contratto di fornitura di prestazioni e di servizi, acquisto di software;

– formazione del titolare o  del  personale  dipendente

 

PER INFORMAZIONI

Laura Emiliozzi – Confartigianato Imprese Macerata

Tel. 0733.663206 – l.emiliozzi@macerata.confartigianato.it

 

Shares