Categorie: news,

26 marzo 2015 - La news ha avuto 26 visite
Confartigianato Imprese Macerata ha festeggiato l’evento San Giuseppe Artigiano.Consegnati riconoscimenti a molti imprenditori che si sono distinti per fedeltà associativa

Si è svolto lo scorso sabato 21 marzo presso il Ristorante Anton di Recanati, l’evento S. Giuseppe Artigiano, ricorrenza attraverso la quale quest’anno Confartigianato Imprese Macerata ha deciso di ripristinare, a livello provinciale, una vecchia tradizione, quella di festeggiare la ricorrenza, che da calendario cade il 19 marzo, organizzando una vera e propria festa del socio, finalizzata alla coesione ed alla compattezza di una categoria, ed a condividere il piacere del senso di appartenenza all’ Associazione.

L’evento è stato inoltre occasione per consegnare riconoscimenti ad imprenditori distintisi per fedeltà associativa, iniziativa concepita nel segno del senso di unione e di comune legame di coloro che fanno parte del mondo dell’imprenditoria artigiana.

< Ritengo sia bello – ha spiegato in proposito il Presidente Provinciale di Confartigianato Imprese Macerata cav. Renzo Leonori – vedere giovani e meno giovani, uomini e donne ritrovarsi per passare insieme una serata di festa e di allegria, lasciando a casa, almeno per una volta, ansie, preoccupazioni e pensieri. Il tutto per festeggiare noi stessi e per tributare al lavoro, soprattutto quello “vero”, qual è il nostro, il giusto riconoscimento quale strumento indispensabile per l’affermazione della dignità umana>.

L’evento è stato aperto da una funzione religiosa celebrata presso la Chiesa dei Passionisti di Recanati ed officiata ad opera del Vescovo di Macerata mons. Nazzareno Marconi, il quale non ha voluto far mancare la sua testimonianza all’iniziativa di Confartigianato, mostrando considerazione e stima per le professioni artigiane e per l’ Associazione.

A prendere parte all’evento in qualità di ospite è stato anche il presidente della Provincia Antonio Pettinari, che si è detto: < onorato di tributare insieme a Confartigianato un riconoscimento ai tanti imprenditori artigiani che rappresentano con il loro lavoro la linfa vitale del nostro territorio>, e che ha affiancato il Presidente Renzo Leonori ed il Segretario dell’ Associazione Giuliano Bianchi nella cerimonia di consegna dei riconoscimenti di fedeltà associativa agli imprenditori.

Questi gli imprenditori artigiani premiati: Giovanni Angeletti – Montecosaro, Giulio Barucca – Treia, Guglielmo Beghella – Civitanova M, Gino Canestrari – Morrovalle, Annabella Canestrari Civitanova M., Dina Carbonari – Montecassiano, Giancarlo Marinsalta – Montecassiano, Augusto Ciccarelli – Potenza Picena, Primo Cicconi – Camerino, Delfino Cinti – Montecosaro, Agostino Cipolloni – Cingoli, Giancarlo Cirioni – Macerata, Adele Crescimbeni – Cingoli, Quinto Del Mastro – Cingoli, Silio Grilli – Corridonia, Giovanni Iacoponi – Montecosaro, Lida Illuminati – Civitanova M., Agnese Latini – Macerata, Stefano Lorenzini – Recanati, Gianfranco Maccari – San Severino M., Primo Marchiani – Recanati, Mauro Martorelli – S. Angelo in Pontano, Fotino Matteucci – Montecassiano, Giancarlo Palanga – Recanati, Gino Palombi – Camerino, Giammario Piccinini – Recanati, Carla Pioni – Morrovalle, Antonio Pisciarelli – Camerino, Vittorio Principi – Macerata, Giuseppe  Rocchetti – Gagliole, Mario Ruffini -Tolentino, Renato Silvi – Cingoli, Agostino Tartari – Treia, Franco Tiberi – Tolentino, Vittorio Torresi – Camerino, Oriano Ventura – Civitanova M.

UFFICIO STAMPA CONFARTIGIANATO IMPRESE MACERATA

 

 

Shares