Categorie: Contributi alle Imprese, news,

29 ottobre 2014 - La news ha avuto 117 visite
Contributi alle Imprese - Incentivi per l'acquisto di veicoli a basse emissioni

Contributi alle Imprese – Incentivi per l’acquisto di veicoli a basse emissioni

 

CONTRIBUTI PER ACQUISTO VEICOLI A BASSE EMISSIONI
( elettrici , ibridi, metano, ecc)

Dal 1 ottobre 2014 ripartono le prenotazioni dell’incentivo

entità: 15% per l’acquisto di veicoli con emissioni di CO2 non superiori a 50 g/km.
35% per l’acquistodi veicoli con emissioni di CO2 non superiori a 95 g/km.
50% per l’acquisto di veicoli destinati all’uso di terzi o utilizzati nell’esercizio di imprese, arti e professioni,
e destinati ad essere utilizzati come beni strumentali nell’attività propria dell’impresa,
oppure dati in uso promiscuo ai dipendenti con emissioni di CO2 non superiori a 120 g/km

I contributi puntano a favorire l’acquisto di veicoli ad alimentazione alternativa (elettrici, ibridi, a metano, biometano, GPL, biocombustibili, idrogeno) con emissioni di anidride carbonica (CO2), allo scarico, non superiori, rispettivamente a 120, 95 e 50 g/km. Sono ammesse agli incentivi le seguenti categorie di veicoli: automobili, veicoli commerciali leggeri, ciclomotori e motocicli a due e tre ruote, quadricicli.

Sulla base del monitoraggio della misura effettuata nel 2013, la metà delle risorse disponibili per il 2014 è destinata ai veicoli aziendali e a quelli ad uso pubblico (taxi, car-sharing, noleggio, servizi di linea, ecc.), subordinatamente alla rottamazione di un veicolo vecchio. Fanno eccezione i fondi (50%) destinati ai veicoli con emissioni non superiori a 95 g/km (essenzialmente elettrici e ibridi) per i quali non è obbligatoria la rottamazione e che sono aperti a tutte le categorie di acquirenti, inclusi i privati cittadini.

Per informazioni
Laura Emiliozzi – Confartigianato Imprese Macerata – Tel. 0733.366913 – l.emiliozzi@macerata.confartigianato.it

 

 

Shares