Categorie: Giovani Imprenditori, HOME PAGE, news,

5 marzo 2014 - La news ha avuto 61 visite
Trasmissione d’impresa: presentato il nuovo servizio di Confartigianato Imprese Macerata

Trasmissione d’impresa: presentato il nuovo servizio di Confartigianato Imprese Macerata

1393582759_Questionario_CESSIONE_o_TRASMISSIONE_DIMPRESA.pdf,1393582703_Questionario_ACQUISIZIONE_DIMPRESA.pdf,1393582677_Pieghevole_TRASMISSIONE_DIMPRESA.pdf,1393582581_20140227_115837.jpg,1393582759_Questionario_CESSIONE_o_TRASMISSIONE_DIMPRESA.pdf,1393582703_Questionario_ACQUISIZIONE_DIMPRESA.pdf,1393582677_Pieghevole_TRASMISSIONE_DIMPRESA.pdf,1393582581_20140227_115837.jpg,1393582759_Questionario_CESSIONE_o_TRASMISSIONE_DIMPRESA.pdf,1393582703_Questionario_ACQUISIZIONE_DIMPRESA.pdf,1393582677_Pieghevole_TRASMISSIONE_DIMPRESA.pdf,1393582581_20140227_115837.jpg 

Trasmissione d’impresa, attraverso cessione d’azienda, passaggio generazionale ed acquisto d’azienda: questi i temi di cui si è parlato nel corso della conferenza stampa di presentazione di un importante ed innovativo progetto di Confartigianato Imprese Macerata dedicato appunto al tema della trasmissione d’impresa.

Presenti all’incontro erano il Presidente Provinciale di Confartigianato Imprese Macerata cav. Renzo Leonori, Pacifico Berrè di Confartigianato Imprese Macerata, responsabile del progetto, Maurizio Fiorani, consulente Confartigianato per il progetto, e Roberta Maestri, Funzionario della Regione Marche presso il Servizio Industria, artigianato, istruzione, formazione e lavoro.

 

Confartigianato Imprese Macerata – ha detto in apertura il Presidente Leonori – da sempre molto attenta, e ancor più in questo momento storico, alla salute delle imprese ed alla loro capacità di continuare a ricoprire al meglio il loro ruolo economico e sociale sul territorio, ritiene importante accompagnare il fondamentale e critico passaggio della trasmissione d’impresa. Secondo Confartigianato, per non perdere un valore straordinario di conoscenze, competenze e relazioni con il mercato è necessario infatti individuare un modello capace di facilitare la staffetta generazionale. Il dovere di un Paese, e quindi anche delle associazioni, di fronte a questo gigantesco cambiamento economico e sociale è infatti anche quello di garantire solidità, continuità e crescita alle attività imprenditoriali, dando un futuro ai giovani, e facendo incontrare queste necessità delle imprese artigiane con il progetto di vita e di lavoro di tantissimi aspiranti imprenditori.

 

Ormai da otto anni Confartigianato è impegnata nel Progetto Domani – ha spiegato il responsabile del progetto Pacifico Berrè – un’idea che nasce dalla necessità avvertita dalla nostra associazione di dare un contributo concreto a quelle persone che intendono mettersi in proprio, preparando sempre meglio gli aspiranti imprenditori alla realizzazione della nuova impresa attraverso un’ efficace azione di formazione, tutoraggio ed accompagnamento. Ora abbiamo deciso di intervenire in un segmento parallelo a quello della creazione d’impresa, cioè quello della trasmissione d’impresa, fornendo un servizio di supporto ed accompagnamento alla cessione e/o acquisizione dell’impresa stessa. Un tema questo, cruciale e strategico, che se mal gestito può portare alla perdita di un’impresa, lasciando un pericoloso vuoto di lavoro, servizi, persone e know – how. Per questo Confartigianato ha deciso di formulare e mettere a disposizione di imprenditori che si trovano a dover affrontare il passaggio generazionale ed aspiranti tali, un progetto in cui l’associazione si pone come punto di riferimento nell’acquisizione di un’impresa offrendo, attraverso la propria organizzazione, un’ampia gamma di servizi.

 

 Il tema della trasmissione d’impresa nei prossimi 10 anni interesserà il 30% delle aziende  – ha detto il consulente del progetto Maurizio Fiorani – dato che in Italia oltre 60.000 imprese all’anno chiudono per mancanza di successori o acquirenti esterni, e che  il 50% degli attuali imprenditori ha un’età superiore ai 55 anni. In particolare, nella nostra regione, solo nell’artigianato, oltre 3.000 imprese chiudono ogni anno per mancanza di successori. Per questi motivi abbiamo lanciato questo nuovo progetto con due obiettivi principali: preservare la continuità delle nostre imprese e creare nuove imprese di successo. Tutto ciò attraverso tre direzioni chiave: informare sulle opportunità esistenti per chi vuole vendere, acquistare un’azienda, o effettuare un passaggio generazionale; sensibilizzare relativamente al percorso da effettuare ed infine accompagnare le piccole imprese ed i futuri imprenditori, mettendo a disposizione le proprie competenze ed i propri servizi.

 

Nel corso dell’incontro è stata inoltre presentata in anteprima un’importante agevolazione per le imprese messa a disposizione dalla Regione Marche, relativa all’ avviso pubblico “ Sostegno a progetti integrati di sviluppo delle pmi in fase di ricambio generazionale”. La misura, che è sperimentale – ha detto in proposito la funzionaria della Regione Marche Roberta Maestri – risponde all’esigenza di risolvere situazioni molto critiche di ricambio generazionale, che possono decretare, se non supportate, la chiusura dell’azienda. Le aziende destinatarie della misura, che sarà attiva dal 31 marzo, saranno quelle con titolare di età superiore a 65 anni, ed appartenenti a settori produttivi indicati nel bando, che dovranno presentare apposita domanda di agevolazione con allegato un piano di sviluppo imprenditoriale con un requisito obbligatorio: l’assunzione di un manager temporaneo per almeno un anno, figura che accompagnerà l’azienda nell’operazione di riorganizzazione. La Regione fornirà inoltre contributi per altre attività di formazione non obbligatorie. La dotazione finanziaria sarà di oltre un milione di euro, la procedura sarà a sportello ed i criteri di selezione saranno qualità e validità progettuale.

 

 

UFFICIO  STAMPA CONFARTIGIANATO  IMPRESE  MACERATA

 

Per ulteriori info vai al portale: http://www.lavoromacerata.net/

1393582759_Questionario_CESSIONE_o_TRASMISSIONE_DIMPRESA.pdf,1393582703_Questionario_ACQUISIZIONE_DIMPRESA.pdf,1393582677_Pieghevole_TRASMISSIONE_DIMPRESA.pdf,1393582581_20140227_115837.jpg,1393582759_Questionario_CESSIONE_o_TRASMISSIONE_DIMPRESA.pdf,1393582703_Questionario_ACQUISIZIONE_DIMPRESA.pdf,1393582677_Pieghevole_TRASMISSIONE_DIMPRESA.pdf,1393582581_20140227_115837.jpg,1393582759_Questionario_CESSIONE_o_TRASMISSIONE_DIMPRESA.pdf,1393582703_Questionario_ACQUISIZIONE_DIMPRESA.pdf,1393582677_Pieghevole_TRASMISSIONE_DIMPRESA.pdf,1393582581_20140227_115837.jpg

 

Shares