Categorie: Giovani Imprenditori, HOME PAGE, news,

5 novembre 2012 - La news ha avuto 61 visite
L’impresa è giovane a Macerata, in crescita l’imprenditoria under 35: con 160 nuove attività è il 10% del totale delle imprese.

L’impresa è giovane a Macerata, in crescita l’imprenditoria under 35: con 160 nuove attività è il 10% del totale delle imprese.

1352129884_giovani.jpg,1352129884_giovani.jpg,1352129884_giovani.jpg <p>Nonostante la contrastante situazione economica e le difficolt&agrave; incontrate dalle imprese, dati incoraggianti provengono dal settore dell&rsquo;imprenditoria giovanile, come emerge dalle rilevazioni recentemente pubblicate dalla Camera di Commercio di Macerata e rielaborate da Confartigianato Imprese Macerata.</p> <p>Nella provincia di Macerata, infatti, aumentano le cd. Imprese Giovanili, ovvero quelle in cui la partecipazione di giovani under 35<em> </em>sia superiore al 50%, con riferimento alla natura giuridica, all&rsquo;eventuale quota di capitale sociale detenuta e alla percentuale di giovani under 35<em> </em>presenti tra gli amministratori, titolari o soci dell&rsquo;impresa: rispetto all&rsquo;inizio dell&rsquo;anno, queste passano da 3.575 a 3.816 unit&agrave;, pari al 10,47% del totale delle imprese presenti sul territorio. Saldo positivo, dunque, con 160 nuove iscrizioni al Registro delle Imprese contro le 95 cessazioni.</p> <p>Le imprese under 35 si concentrano principalmente nei comuni di Civitanova Marche (560 unit&agrave;) e Macerata (449 unit&agrave;), dove rappresentano, rispettivamente, l&rsquo;11,9% ed il 10,56% del totale delle imprese attive. Meno numerose, ma pi&ugrave; incidenti sul totale quelle ubicate nei comuni di Poggio San Vicino (17%), Bolognola (15%) e Recanati (15%).</p> <p>Dati, questi, in sintonia con quelli regionali: nelle Marche, infatti, le imprese giovanili sono oltre 15.700, oltre 900 unit&agrave; in pi&ugrave; rispetto all&rsquo;inizio dell&rsquo;anno, pari quasi al 10% del totale delle imprese attive.</p> <p>Nello specifico, tra i settori in cui l&rsquo;imprenditorialit&agrave; dei giovani &egrave; pi&ugrave; forte nella nostra provincia, troviamo quello del commercio (all&rsquo;ingrosso e al dettaglio, comprensivo anche della riparazione di autoveicoli e motocicli) con oltre 990 imprese attive, e quello delle costruzioni, per lo pi&ugrave; specializzate, con 885 imprese attive. Attraggono l&rsquo;imprenditoria giovanile anche i settori dell&rsquo;agricoltura e della ristorazione, rispettivamente con 326 e 321 imprese attive in provincia.</p> <p>- L&rsquo;ottimismo ed il rinnovato spirito imprenditoriale che i giovani dimostrano &ndash; sottolinea Pacifico Berr&egrave;, responsabile del Progetto Domani di Confartigianato Imprese Macerata &ndash; sono indice dell&rsquo;importanza degli interventi, pubblici e privati, che sostengono l&rsquo;imprenditorialit&agrave; giovanile sul territorio e inducono la Confartigianato a proseguire con impegno il Progetto Domani, percorso rivolto ai giovani aspiranti imprenditori, con possibilit&agrave; di formazione, tutoraggio ed accompagnamento per avviare e sostenere la creazione di una nuova impresa. La situazione occupazionale dei giovani &ndash; continua Berr&egrave; &ndash; &egrave; quanto mai critica: per questo &egrave; necessario creare per loro occasioni di crescita, valorizzandone pienamente i talenti e le potenzialit&agrave;. Il Progetto Domani, avviato da 6 anni, ha consentito di formare oltre 2000 giovani, molti dei quali hanno intrapreso con successo una nuova attivit&agrave; d&rsquo;impresa-.</p> Inoltre la Confartigianato mette a disposizione degli interessati un servizio di consulenza nell&rsquo;accesso ai contributi per le imprese, anche alla luce dei bandi emanati dalla Provincia di Macerata (la cui scadenza &egrave; stata prorogata al 21/11/2012) e da Invitalia, grazie ai quali potranno essere finanziate numerose nuove attivit&agrave; imprenditoriali.

1352129884_giovani.jpg,1352129884_giovani.jpg,1352129884_giovani.jpg

 

Shares