Categorie: HOME PAGE, news,

5 novembre 2012 - La news ha avuto 13 visite
Fiera delle Marche, presentato il cartellone delle iniziative, sette appuntamenti fino a maggio 2013

Fiera delle Marche, presentato il cartellone delle iniziative, sette appuntamenti fino a maggio 2013

1352278749_fiera_delle_marche.jpg,1352278749_fiera_delle_marche.jpg 

La nuova gestione di Fiera delle Marche ha presentato di recente il cartellone delle iniziative:  sette appuntamenti da ottobre a marzo 2013 fra novità e fiere storiche recuperate dalla tradizione dell’indotto regionale. Una gestione che “guarda oltre i confini regionali – come ha sottolineato il presidente Mario Formica – e che oscilla fra i due poli baricentrici della Regione, Pesaro e Civitanova”. Il calendario semestrale prevede otto appuntamenti da fine ottobre a fine maggio, per attivare sul territorio iniziative, indotto e promozione su settori e comparti produttivi molto diversi nel sistema economico del nostro paese. E un primo risultato del cambiamento è dato dall’unione e sinergia che Fiere delle Marche ha voluto creare fra gli operatori fieristici della zona riuniti per la prima volta a Civitanova che diventerà dopo la consegna del nuovo padiglione all’uscita dell’autostrada “una location di rilevanza nazionale”. Tanto che anche alcune manifestazioni storiche come Cibaria, da sempre a Villa Potenza, sarà trasferita a Civitanova. In occasione della presentazione del calendario sono intervenuti anche  l’Assessore alle attività produttive della Regione Marche, Sara Giannini, Mario Formica, Presidente di Fiere delle Marche, Tommaso Claudio Corvatta, Sindaco di Civitanova , Maurizio Tosoroni – Direttore quartiere fieristico Civitanova, Fiere delle Marche.  “Quello che abbiamo presentato oggi qui a Civitanova, spiega Mario Formica, “non solo è un considerevole programma di manifestazioni, ma, quel che è più importante, è uno dei tasselli che va a comporre il più vasto progetto di Fiere delle Marche. Ancora oggi, esattamente come lo era al mio ingresso, un progetto che ha delle grandi prospettive per il territorio e grandi potenzialità di crescita soprattutto se visto come ”sistema fieristico diffuso”. “La novità e la forza del progetto Fiera delle Marche”, commenta l’Assessore Sara Giannini, “sta nel fatto di non privilegiare un unico territorio, ma di valorizzare il policentrismo che caratterizza la nostra regione. Il settore fieristico è cambiato e la nuova gestione va nella direzione non di parcellizzazione come è stato nel passato, ma di unitarietà. La filosofia di fiera diffusa nasce proprio per dare la massima possibilità di successo ai singoli territori e alle varie specializzazioni che essi esprimono. L’auspicio è che il programma fieristico focalizzato su Civitanova, sul territorio circostante e sull’importante distretto produttivo che esprime, sia in grado di far crescere ulteriormente i buoni dati sull’export che, dopo una fase di difficoltà, stanno ricominciando a registrarsi. Per fare questo è necessario continuare a lavorare in sinergia con le associazioni di categoria e le Camere di commercio, in collegamento con le più grandi manifestazioni fieristiche internazionali. Il carattere pubblico privato del progetto Fiere delle Marche, la capacità imprenditoriale di chi ha voluto credere in questa iniziativa, tra le prime a livello nazionale, sono i migliori elementi per far sì che questo accada”. “Stiamo per avere tre strutture – spiega il Sindaco Corvatta, “che metteranno Civitanova al centro di un sistema composto da un asse a tre che comprende non solo la nuova fiera, ma anche la fermata della stazione ferroviaria in zona commerciale e la fine dei lavori per la Quadrilatero. In questo modo Civitanova con il polo fieristico per la sua posizione privilegiata diventa il centro di un bacino più ampio che comprende anche Abruzzo e Umbria”.

 

Il cartellone degli appuntamenti

27 – 28 ottobre e 1-4 novembre 201231° edizione del MAC – Mostra Arredamento casa – 18° Salone Sposi, interamente dedicata all’ Arredamento Casa – Salone Sposi. Un appuntamento di prestigio, all’ insegna del design e della qualità, dedicato alle migliori aziende di arredamento, complementi, tecnologia, oggettistica.  

8 – 9 dicembre 2012 e 16 – 17 marzo 2013Radia Elettro Expo che si terrà in due appuntamenti, la fiera interamente dedicata agli articoli tecnici, alle attrezzature, agli impianti, agli accessori e ai prodotti e i servizi per radioamatori, computer e Hi-Fi. 

1 – 3 febbraio 2013Cibaria,  l’appuntamento rivolto sia per gli addetti ai lavori della ristorazione che per chi ama scoprire le delizie della nostra terra. In esposizione macchine e attrezzature per la ristorazione e la gastronomia, e poi workshop, gare di cucina, assaggi e tanto altro per allietare la manifestazione. 

15 – 17 febbraio 2013Edilexpo 2013, la rassegna di attrezzature, materiali, impianti, sistemi, veicoli, tecnologie, servizi per l’edilizia rivolta agli operatori professionali e al vasto pubblico interessato a scoprire il mondo dell’edilizia. EdilExpo, manifestazione tra le più accreditate del settore per la regione Marche attira visitatori e professionisti del territorio, aprendosi sempre più anche alle realtà circostanti. 

18 – 19 aprile 2013 – Spettacolare, un nuovo appuntamento, il salone delle attrezzature e delle aziende del mondo dello spettacolo

Dal 3 al 5 maggio 2013 – SMAC, il Salone Internazionale delle Macchine per Calzaturifici, un’occasione per i fabbricanti di calzature e pelletterie di apprezzare sia le novità tecnologiche che le tendenze di moda in fatto di colori, materiali, linee e forme.

Dal 3 al 5 maggio 2013 – Salone accessori componentistica e pellami per calzature,  un evento nell’evento, con una vetrina specializzata di colori, materiali, tacchi, texture, punte e forme, ma anche accessori, pellami e tessuti di vario genere per completare l’offerta espositiva di un salone interamente dedicato alle imprese manifatturiere della calzatura.

 

1352278749_fiera_delle_marche.jpg,1352278749_fiera_delle_marche.jpg

 

Shares