Categorie: Benessere, HOME PAGE, news,

21 settembre 2012 - La news ha avuto 31 visite
"Chi può metterci le mani? Iniziativa contro l’abusivismo e a favore della professionalità di estetiste e acconciatori" - lunedi 24 settembre Abbadia di Fiastra

"Chi può metterci le mani? Iniziativa contro l’abusivismo e a favore della professionalità di estetiste e acconciatori" – lunedi 24 settembre Abbadia di Fiastra

1347620796_Invito_Afroditexpo_2012.pdf,1347605533_Abbadia_2012_B.pdf,1347620796_Invito_Afroditexpo_2012.pdf,1347605533_Abbadia_2012_B.pdf,1347620796_Invito_Afroditexpo_2012.pdf,1347605533_Abbadia_2012_B.pdf 

Confartigianato Benessere,accogliendo l’invito dell’ente di promozione ExpoMarche, organizzatore di AFRODITexpo, fiera del benessere che si svolgerà nella prestigiosa cornice dell’Abbadia di Fiastra nei giorni 22, 23 e 24 settembre p.v., organizza insieme a Cna Benessere e Sanità il convegno

 

 “CHI PUÒ METTERCI LE MANI?

INIZIATIVA CONTRO L’ABUSIVISMO E A FAVORE DELLA PROFESSIONALITÀ DI ESTETISTE E ACCONCIATORI”

 

 

 che si svolgerà

 lunedì 24 settembre alle ore 9.00

presso la Sala Verde dell’Abbadia di Fiastra ( Tolentino)

 

Confartigianato Benessere intende attraverso questo evento, seguendo la strada già tracciata nell’impegno a favore della professionalità nel settore benessere e contro le imprese non regolari, portare all’attenzione dell’opinione pubblica il tema dell’abusivismo.

Un fenomeno questo, che non danneggia soltanto le imprese in regola ma che ha anche un effetto devastante sulla comunità nel suo complesso in termini di “costi sociali” , poiché l’abusivo vive sulle spalle di tutti i cittadini. Un problema grave, legato al non rispetto di norme e requisiti che sono alla base della professionalità di acconciatori ed estetiste, quali abilitazioni professionali, inquadramento dei dipendenti secondo le disposizioni previste dal C.C.N.L.,requisiti igienici e di sicurezza dei locali e per gli addetti, nonché utilizzo di prodotti professionali adeguati e rispettosi della salute del consumatore.Vi è infatti anche l’aspetto relativo ai danni che gli abusivi possono causare ai clienti. “Dermatiti, micosi, funghi, allergie, dovute a epilazioni non corrette, prodotti non testati, scaduti o di scarsa qualità; traumi muscolari e danni ai capillari causati da massaggi non professionali o dall’utilizzo scorretto di apparecchiature ma anche epatite C o AIDS provocati da strumenti non sterilizzati correttamente.

 

Un fenomeno dunque, quello dell’abusivismo nel settore benessere, che secondo noi deve essere a tutti i costi combattuto con la collaborazione di Enti, Istituzioni, Associazioni di categoria e Forze sociali circa una fattiva comune partecipazione a questa battaglia.

Il convegno sarà un punto di partenza per una prossima campagna mediatica di Confartigianato Benessere a favore della professionalità del settore e contro chi non lavora secondo le regole, contrapponendosi all’alto livello di professionalità delle professioni del benessere, regolate invece da norme ben precise.

 

 LINK ALL’ARTICOLO SU MONDOLAVORO.IT:

http://www.mlmagazine.it/chi-puo-metterci-le-mani-iniziativa-contro-labusivismo-e-a-favore-della-professionalita-di-estetiste-e-acconciatori-lunedi-24-settembre-abbadia-di-fiastra/

 

1347620796_Invito_Afroditexpo_2012.pdf,1347605533_Abbadia_2012_B.pdf,1347620796_Invito_Afroditexpo_2012.pdf,1347605533_Abbadia_2012_B.pdf,1347620796_Invito_Afroditexpo_2012.pdf,1347605533_Abbadia_2012_B.pdf

 

Shares