Categorie: Credito, news,

11 luglio 2012 - La news ha avuto 244 visite
Credito: siglate due nuove convenzioni della Cooperativa di Garanzia Pierucci con la Banca della Provincia di Macerata e la Banca Monte dei Paschi di Siena

Credito: siglate due nuove convenzioni della Cooperativa di Garanzia Pierucci con la Banca della Provincia di Macerata e la Banca Monte dei Paschi di Siena

Stipulata la nuova convenzione 107 tra la Cooperativa Pierucci e la Banca della Provincia di Macerata

Si è svolta nei giorni scorsi presso la filiale della Pierucci di Civitanova Marche la conferenza stampa di presentazione della nuova convenzione 107 stipulata tra la Cooperativa Pierucci e la Banca della Provincia di Macerata.

Ad intervenire all’evento sono stati il direttore della Cooperativa di Garanzia M. Pierucci di Macerata Giuseppe Tesei, la Responsabile della Filiale Pierucci di Civitanova Marche M. Désirée Basili, il Responsabile della Sede Confartigianato Imprese di Civitanova Marche Adriano Giustozzi, Katy Lambertucci e Brandino Silla della Cooperativa di Garanzia M. Pierucci di Macerata, il Presidente della sede territoriale Confartigianato Imprese di Civitanova Marche Giuseppe Emiliozzi ed il  Vice-presidente Guido Celaschi, il Direttore Generale della Banca della Provincia di Macerata Ferdinando Cavallini con il Vice Direttore Generale Andrea Pazzaglia, e la Titolare della filiale di Civitanova Marche della Banca della Provincia di Macerata Debora Falcetta.

Con la sottoscrizione di questa convenzione, la Cooperativa di Garanzia Pierucci, un confidi forte, con garanzie mutualistiche importanti, capace di dialogare alla pari con la banca (una delle priorità dell’attuale fase congiunturale), intende ancor più, attraverso un rinnovato radicamento territoriale, esprimere la propria vicinanza al mondo delle imprese. Parimenti, la Banca della Provincia di Macerata attraverso l’accordo intende offrire i suoi servizi presso i propri sportelli e punti finanziari di prossima apertura, localizzati in tutto il territorio maceratese. Tutto il tessuto imprenditoriale della Provincia potrà quindi utilizzare questo validissimo strumento di mitigazione del rischio.

La locazione Civitanova, è stata poi scelta per sottolineare la volontà delle due strutture di essere al servizio delle imprese di una zona dinamica quale è Civitanova e comuni limitrofi, compresi quelli a sud che, se pur ricadenti in un’altra provincia, presentano omogeneità economiche e culturali.

Struttura di garanzia solida e nel contempo dinamica, la Cooperativa Pierucci, intermediario finanziario vigilato dalla Banca d’Italia e solida struttura di garanzia con una significativa presenza sul territorio delle Province di Macerata e da alcuni mesi di Fermo, è oggi in grado di offrire ai soci maggiore potere negoziale e miglior rating per garantire prestiti e finanziamenti alle imprese, oltre alla possibilità di garantire il credito a breve con un effetto di più liquidità e meno costi. Con oltre 9.300 soci, 214 milioni di finanziamenti in essere, 116 milioni di quota garantita, 82 milioni di erogato nel 2011, 35 milioni di garantito 2011, ed un numero totale di n. 1554 operazioni, rappresenta un partner strategico e di riferimento nel mercato confidi.

<Nel 2011 – afferma il direttore della Cooperativa di Garanzia M. Pierucci di Macerata Giuseppe Tesei – la Cooperativa di Garanzia Pierucci ha scelto, in controtendenza, di investire potenziando il radicamento territoriale con l’apertura di due filiali, a Civitanova Marche e Fermo, incrementando il numero degli operatori. A dispetto di condizioni economiche negative, la Cooperativa ha anteposto la scelta di essere vicina alle imprese offrendo ai soci il vantaggio di un maggiore potere negoziale, un miglior rating per garantire prestiti e finanziamenti e la possibilità di garantire il credito a breve con un effetto di più liquidità e meno costi>.

<La Pierucci – sottolinea poi la Responsabile della Filiale Pierucci di Civitanova Marche M. Désirée Basili – mantiene il suo trend di crescita: nel primo quadrimestre del 2012 sono state deliberate 839 richieste ( + 170 rispetto allo stesso periodo nell’anno 2011), pari a 47,648 milioni di euro di finanziamenti ( + 7,819 milioni di euro  rispetto allo stesso periodo nell’anno 2011). Numeri sicuramente non di poco conto in un periodo in un momento di generalizzata diminuzione di accesso al credito, per cui il supporto di un confidi vigilato dalla Banca d’Italia è certamente determinante per consentire l’accesso al credito alle imprese>.

<In un clima economico come quello attuale – conclude il direttore Tesei il problema più evidente è la carenza di liquidità, anche per aziende che hanno superato la crisi degli anni scorsi. Ancor più importante e decisivo è quindi il ruolo dei Confidi nell’ accompagnamento delle imprese nel concedere la garanzia, e come referenti per gestire le delicate situazioni aziendali nei rapporti con le banche: un vero “ bene pubblico” senza il quale moltissime piccole imprese vedrebbero compromessi i loro progetti, con un danno gravissimo ed immediato all’economia del territorio>.

 

BANCA MONTE DEI PASCHI DI SIENA: siglata a Macerata la convenzione con la Cooperativa Artigiana di Garanzia Mario Pierucci.

Tramite l’accordo sottoscritto, gli associati della Cooperativa Pierucci potranno godere di concessioni creditizie volte a soddisfare le loro esigenze di finanziamento a breve – medio e lungo termine.

Il plafond complessivamente messo a disposizione dalla Banca ammonta a 15 milioni di euro.

Banca Monte dei Paschi di Siena e la Cooperativa Artigiana di Garanzia Mario Pierucci sono state protagoniste, questa mattina a Macerata, della stipula di una convenzione di primaria rilevanza dal punto di vista del credito alle imprese locali.

Alla presenza di Fausto Mecatti, Responsabile dell’Area territoriale Umbria e Marche di Banca Monte dei Paschi di Siena, e di  Silvano Quacquarini, presidente della Coop. Artigiana di Garanzia Pierucci, è stato siglato un accordo in materia di garanzie collettive a favore della concessione di mezzi creditizi per il finanziamento delle attività degli associati.

La Coop. Artigiana di Garanzia Mario Pierucci – costituita nel 1959 per iniziativa della Confartigianato di Macerata – svolge attività di rilascio di garanzie fidejussorie a prima richiesta per agevolare le piccole e medie imprese nell’accesso a finanziamenti bancari a breve, medio e lungo termine, destinati allo sviluppo delle attività economiche e produttive delle aziende di tutta la regione, con particolare riferimento alle province di Macerata, Fermo e Ascoli Piceno.

Con l’obiettivo di creare ottimali sinergie tra apparato bancario e sistema associativo – attraverso la garanzia prestata a fronte dell’erogazione del credito – la Coop. Artigiana di Garanzia Pierucci e Banca Monte dei Paschi di Siena hanno siglato un accordo avente ad oggetto la concessione, da parte del Confidi, di garanzie a prima richiesta in favore di Banca MPS su fidi accordati agli associati.

La suddetta Convenzione disciplina i termini e le condizioni  delle linee di credito assistite dalla garanzia Confidi che la Banca, per favorire le iniziative del Confidi, potrà concedere alle imprese a questo  associate per esigenze di finanziamento a breve-medio e lungo termine, nel rispetto del merito creditizio.

L’accordo disciplina inoltre le garanzie rilasciate dal Confidi in favore dei propri associati per garantire le linee di credito concesse dalla Banca.

Il plafond complessivamente messo a disposizione ha il valore di 15 milioni di euro, ed il limite massimo di garanzia  per ciascuna associata è pari a 750.000 euro.

Attraverso l’accordo siglato, Banca Monte dei Paschi di Siena dimostra la propria volontà di assistere e supportare le esigenze finanziarie degli attori economici locali che operano nel settore  dell’artigianato, dei servizi e delle professioni, e che costituiscono il peculiare tessuto socio – economico proprio della provincia di Macerata.

“La Convenzione stipulata con  la Coop. Art. Pierucci di Macerata” dichiara il Direttore Fausto Mecatti,  Responsabile dell’Area Territoriale Umbria Marche di Banca Monte dei Paschi di Siena “ci permette di consolidare la nostra attenzione verso le necessità di finanziamento che caratterizzano le realtà territoriali delle pmi maceratesi, potendo contare sul ruolo di garante del Confidi sui finanziamenti erogati a favore della propria attività, che riduce al minimo il rischio creditizio a carico della banca. Ciò agevolerà Banca MPS nel compiere quella che è la sua volontà di supportare un modello di sviluppo virtuoso,  sano e meritevole di fiducia, quale è quello marchigiano.”

“Siamo pronti a questa nuova sfida” dichiara il Presidente della Pierucci, Silvano Quacquarini “che porteremo avanti con un Istituto per noi nuovo ma interessante, in quanto in questo nostro territorio conta diverse filiali, in contesti per noi importanti dal punto di vista del numero dei soci e da quello delle garanzie in essere. Il nostro auspicio è che si possa costruire da subito un buon rapporto, per arrivare ad aver un buon volume di lavoro e riuscire ad assecondare più imprese possibili”.

 

Shares