Categorie: news,

27 aprile 2012 - La news ha avuto 43 visite
Imu su beni strumentali: Confartigianato chiede ai Comuni aliquote eque

Imu su beni strumentali: Confartigianato chiede ai Comuni aliquote eque

1335534656_IMU_lettera_unitaria.doc,1335534656_IMU_lettera_unitaria.doc <span style="font-size: x-small;"> <p style="text-align: justify;">Il 18 giugno scade il termine per il pagamento della della prima rata dell’IMU. Le imprese, soprattutto le piccole imprese, sono fortemente preoccupate per le conseguenze di quello che si annuncia come un vero e proprio salasso. Il tutto mentre l’intero sistema produttivo accusa pesantemente gli effetti negativi generati dalla crisi ancora in atto.</p> <p style="text-align: justify;">Da qui nasce l’appello lanciato UNITARIAMENTE ai singoli Comuni della provincia da parte delle quattro pi&ugrave; grandi associazioni di categoria delle medie e piccole imprese, soprattutto costituite da artigiani e commercianti (Confartigianato Imprese, C.N.A., Confcommercio e Confesercenti, in rappresentanza delle loro circa 15.000 imprese associate) affinch&egrave;, almeno, nella discrezionalit&agrave; concessa loro dalla legge, le amministrazioni comunali abbiano ad applicare l’aliquota pi&ugrave; bassa possibile per tutti i beni strumentali delle imprese.</p> <p style="text-align: justify;">Si allega lettera inviata ai 57 Sindaci della provincia dai presidenti provinciali delle quattro associazioni.</p> </span>

1335534656_IMU_lettera_unitaria.doc,1335534656_IMU_lettera_unitaria.doc

 

Shares