Categorie: Ambiente, news,

30 agosto 2011 - La news ha avuto 69 visite
AMBIENTE - Il SISTRI è stato cancellato! Ma sarà definitivo?

AMBIENTE – Il SISTRI è stato cancellato! Ma sarà definitivo?

 

Il decreto legge 13 agosto 2011, n. 138, la “manovra economica bis”, ha abrogato tutte le norme (compresi i decreti attuativi e ovviamente le sanzioni collegate) che avevano istituito il SISTRI.

Il primo effetto di tale abrogazione è che la scadenza più immediata, quella del 1° settembre 2011, NON ha più ovviamente alcun valore.

Rimangono in capo ai produttori dei rifiuti, ma anche a tutti gli altri soggetti coinvolti nella gestione dei rifiuti, gli obblighi tradizionali, quelli previsti prima della istituzione del SISTRI: registrazione di tutti i movimenti dei rifiuti su registro di carico e scarico dei rifiuti, compilazione del formulario durante il trasporto degli stessi, MUD.

Importante però in questo periodo la massima cautela, sia perché comunque questo decreto legge necessita di una legge di conversione entro 60 giorni (cioè entro il 12 ottobre), sia perché un acceso dibattito tra forze politiche e parti sociali è in corso, e l’abrogazione prevista – per altro fortemente osteggiata dal Ministro dell’Ambiente e dal Procuratore nazionale antimafia – non è quindi certa.

Altre situazioni, come per esempio la richiesta del rimborso di quanto versato finora dalle imprese, dovranno essere affrontate successivamente, appena si avrà la certezza della abrogazione definitiva del SISTRI.

Per ulteriori informazioni:

Confartigianato Imprese Macerata – Servizio Ambiente e Sicurezza

Macerata 0733.366243 – 0733.366236 – 0733.366242

Civitanova Marche 0733.366612 – 0733.366613 – 0733.812912

Recanati 0733.366656 – 0733.366665 – 071.7573644

Tolentino 0733.366505  – 0733.366502 – 0733.971744

e-mail: f.mosca@macerata.confartigianato.it

 

Shares