Categorie: news,

8 giugno 2011 - La news ha avuto 19 visite
Emergenza alluvione: su sollecitazione di Confartigianato sottoscritto un accordo EBAM in favore delle aziende colpite da eventi calamitosi

Emergenza alluvione: su sollecitazione di Confartigianato sottoscritto un accordo EBAM in favore delle aziende colpite da eventi calamitosi

1307524776_alluvionePerSito.jpg,1307524776_alluvionePerSito.jpg  

Vi segnaliamo che le parti sociali regionali, su sollecitazione di Confartigianato, ha sottoscritto un accordo che amplia i parametri e gli importi messi a disposizione dall’EBAM per gli eventi calamitosi.

L’accordo, che limita tali parametri specificatamente all’evento alluvionale che ha colpito il territorio regionale il 1 e 3 marzo 2011, eleva la copertura dei costi sostenuti per il ripristino dell’attività al 35% (precedentemente era il 20%), fino ad un massimo concedibile di € 15.000,00 (precedentemente era

8.000,00).

Le domande dovranno essere presentate entro e non oltre il prossimo 30 luglio 2011.

Confartigianato Imprese Macerata, dopo essersi attivata fornendo le prime opportune indicazioni alle imprese colpite  e dopo esser intervenuta, anche attraverso i propri organismi regionali, sul Presidente della Regione, sui Parlamentari eletti nelle Marche, sul Presidente del Consiglio dei Ministri e dopo aver sensibilizzato ed interessato Sindaci ed Istituti di credito radicati nel territorio al fine di ottenere urgentemente provvedimenti e risorse adeguate per far fronte sì  all’emergenza ma soprattutto per permettere alle numerose imprese danneggiate di riprendere il prima possibile la produzione, a tre mesi dalla gravissima alluvione, continua comunque  ad esprimere, anche a nome delle aziende associate colpite, perplessità e preoccupazione per l’assenza, a tutt’oggi, di risposte concrete e reali.

1307524776_alluvionePerSito.jpg,1307524776_alluvionePerSito.jpg

 

Shares