Categorie: HOME PAGE, Impiantisti, news,

11 maggio 2011 - La news ha avuto 36 visite
Nuovo "Conto Energia" per incentivi agli impianti fotovoltaici, il testo del decreto firmato dai Ministri

Nuovo "Conto Energia" per incentivi agli impianti fotovoltaici, il testo del decreto firmato dai Ministri

1305103222_Quarto_Conto_Energia.pdf,1305103222_Quarto_Conto_Energia.pdf,1305103222_Quarto_Conto_Energia.pdf Dopo il parere consultivo del Consigli dei Ministri , il nuovo  Conto Energia , il decreto che ridefinisce il sistema degli incentivi agli impianti fotovoltaici, è stato firmato dai Ministri dello Sviluppo Economico, Paolo Romani, e dell’Ambiente, Stefania Prestigiacomo. Il decreto prevede un nuovo regime di sostegno basato su obiettivi temporali progressivi di potenza installata e su previsioni annuali di spesa.
 
Sono previsti:

– un obiettivo nazionale di potenza installata di circa 23.000 MW;

– uno stanziamento indicativo di 6 – 7 miliardi di euro all’anno per gli incentivi;

– tetti di spesa semestrali fino al 2012 e introduzione del modello tedesco dal 2013;

– per i ‘piccoli impianti’ (fino a 1 MW se installati su edifici e fino 200 kW se a terra) non è previsto alcun tetto di spesa;

– premio di 5 €cent/kWh per la rimozione dell’amianto;

– premio del 10% per chi installa pannelli fotovoltaici italiani o europei.
 

L’erogazione dell’incentivo partirà nel momento dell’entrata in esercizio dell’impianto. Se il gestore di rete ritarda l’allacciamento dell’impianto alla rete, sforando i tempi previsti dalla delibera dell’Autorità per l’energia elettrica e il gas ARG/elt 99/08 e facendo perdere il diritto a una determinata tariffa incentivante, il proprietario dell’impianto riceverà un indennizzo ai sensi della delibera ARG/elt 181/10. 

 In allegato il testo del decreto 

  

Per informazioni: f.meriggi@macerata.confartigianato.it     0733.366228

1305103222_Quarto_Conto_Energia.pdf,1305103222_Quarto_Conto_Energia.pdf,1305103222_Quarto_Conto_Energia.pdf

 

Shares