Categorie: ANAP pensionati, confartigianato persone, HOME PAGE, news,

23 marzo 2011 - La news ha avuto 32 visite
ACCORDO FRA BANCA MARCHE E ANAP MACERATA PER L’OFFERTA DI PRODOTTI FINANZIARI DEDICATI ALLA TERZA ETA’ A CONDIZIONI AGEVOLATE

ACCORDO FRA BANCA MARCHE E ANAP MACERATA PER L’OFFERTA DI PRODOTTI FINANZIARI DEDICATI ALLA TERZA ETA’ A CONDIZIONI AGEVOLATE

 

 

Banca Marche ha concluso nella mattinata del 22 marzo 2011 un accordo con l’Anap di Macerata (Associazione nazionale anziani e pensionati) per l’offerta di prodotti finanziari dedicati alla terza età a condizioni agevolate. L’Anap è un’associazione costituita all’interno della Confartigianato Persone (dove sono concentrati i servizi alla persona come caaf, patronato, pensionati) con l’obiettivo di tutelare e difendere gli anziani e i pensionati offrendo loro una serie di servizi sociali, assistenziali e legali: in provincia di Macerata sono quasi 5.000 gli aderenti all’associazione.

L’offerta di Banca Marche agli associati Anap Macerata è costituita da un pacchetto di prodotti finanziari "Pensione Felice" a condizioni vantaggiose. In particolare, la convenzione stipulata  prevede un conto corrente a canone agevolato, un deposito vincolato a tassi superiori rispetto a quelli standard e la possibilità di ottenere prestiti personali a condizioni di favore. Per poter usufruire della convenzione l’associato Anap riceverà a breve, nella rivista  della Confartigianato loro dedicata "Dopo l’impresa", un coupon con cui potrà recarsi presso una qualsiasi filiale Banca Marche per accedere alle condizioni a lui appositamente riservate. Il coupon potrà anche essere ritirato da ciascun associato presso una qualsiasi sede della Confartigianato della Provincia di Macerata.

"Questa convenzione- spiega Agostino Sebastiani, responsabile commerciale di Banca Marche – si affianca alla nostra storica collaborazione  con Confartigianato Macerata, che rimane immutata sul lato dell’offerta di prodotti creditizi alle imprese associate. Con questo accordo andiamo a valorizzare la relazione con i pensionati, in prevalenza ex artigiani, anche sotto l’aspetto del risparmio, una leva fondamentale per aumentare l’erogazione del credito sul territorio".

"L’accordo odierno – commentano Giuseppe Tesei, vice segretario Confartigianato Imprese Macerata e Lino Concettoni, presidente Anap di Macerata – aggiunge un ulteriore prezioso tassello al rapporto di proficua collaborazione instaurato da tempo tra la più grande associazione imprenditoriale della provincia e il più grande istituto di credito del territorio. Entrambi, Confartigianato Imprese Macerata e Banca Marche, confermano e rafforzano concretamente il loro impegno a sostegno non solo delle imprese ma anche delle famiglie e delle persone".

 

UFFICIO STAMPA CONFARTIGIANATO IMPRESE MACERATA

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Shares