Categorie: Ambiente, news,

13 febbraio 2011 - La news ha avuto 62 visite
EMISSIONI IN ATMOSFERA - RIDOTTO INQUINAMENTO ATMOSFERICO - Continua la fase di aggiornamento delle autorizzazioni

EMISSIONI IN ATMOSFERA – RIDOTTO INQUINAMENTO ATMOSFERICO – Continua la fase di aggiornamento delle autorizzazioni

  

Continua la fase di aggiornamento delle autorizzazioni in via generale delle aziende già autorizzate.

A giugno 2010, la Provincia di Macerata ha emanato le nuove autorizzazioni generali per le emissioni in atmosfera derivanti dagli impianti e dalle attività cosiddette a ridotto inquinamento atmosferico. (Per maggiori informazioni e per tutti i dettagli, visionare la news relativa all’argomento nella sezione Ambiente e Sicurezza del sito di Confartigianato Imprese Macerata: www.macerata.confartigianato.it)

L’autorizzazione di carattere generale, rispetto alle procedure in via ordinaria, rappresenta una semplificazione amministrativa consistente in una domanda da presentare agli organi competenti: Provincia; Comune; ARPAM.

La domanda sarà considerata nulla qualora non contenga tutte le informazioni richieste!

60 giorni per adeguare le attività esistenti!

In caso di mancato adeguamento le attività saranno considerate svolte in assenza di autorizzazione, e quindi passibili di sanzione.

 

Si ricorda la prossima scadenza:

Dal 1 gennaio 2011 (e fino al 2 marzo 2011)

33) Attività del settore calzaturiero e pellettiero [e cioè, le attività di produzione di calzature o parti di calzature (con esclusione dello stampaggio delle materie plastiche) e le attività di pelletteria, con consumi di sostanze collanti non superiore a 100 kg/giorno: INCOLLAGGIO DELLA TOMAIA, ASSEMBLAGGIO DELLA CALZATURA, APPASSIMENTO E PREPARAZIONE DI SUOLA E TACCO]

13) Utilizzazione di mastici e colle con consumo complessivo di sostanze collanti non superiore a 100 kg/giorno [SOLAMENTE per TUTTE LE ALTRE attività DIVERSE dalle attività di produzione di calzature, parti di calzature, e pelletteria, per esempio FALEGNAMERIA]

Si ricorda inoltre che l’assenza e/o il mancato rinnovo della autorizzazione comportano la pena dell’arresto da due mesi a due anni o dell’ammenda da 258,00 € a 1032,00 €. (oltre naturalmente alla impossibilità di continuare ad esercitare l’attività in assenza della relativa autorizzazione; il che è peggio!)

Le aziende interessate potranno verificare la loro posizione consultando gli uffici A&S di Artigiana Servizi ai recapiti di seguito indicati, rivolgendosi agli stessi per redigere le relative eventuali pratiche.

 

Per informazioni:

Macerata

0733 366 236

0733 366 242

0733 366 243

Tolentino

0733 366 502

0733 366 505

0733 971 744

Recanati

0733 366 656

0733 366 665

071 757 36 44

Civitanova Marche

0733 366 612

0733 366 613

0733 812 912

 

Shares