Categorie: Benessere, news,

19 ottobre 2010 - La news ha avuto 57 visite
Aggiornamenti su decreto apparecchiature elettromeccaniche per uso estetico e nuova proposta di legge di settore (PdL 3107)

Aggiornamenti su decreto apparecchiature elettromeccaniche per uso estetico e nuova proposta di legge di settore (PdL 3107)

 

 

Si informa che lo scorso 14/10 si è svolta presso il Ministero dello Sviluppo Economico la prevista consultazione delle scriventi Organizzazioni di rappresentanza in vista dell’avvio dell’iter formale di emanazione del decreto relativo alle apparecchiature elettromeccaniche per uso estetico ci cui all’art.10 della Legge 1/90.

In ordine ai contenuti, nel corso dell’incontro è stato sostanzialmente confermato quanto anticipato in precedenza, a parte piccole modifiche di carattere tecnico apportate alle schede successivamente al precedente incontro.

In particolare, è stata ribadita l’esclusione delle apparecchiature ad ultrasuoni a bassa frequenza (cavitazione), che pertanto si invita nuovamente a non acquistare e non utilizzare.

Per quanto riguarda l’utilizzo del laser, mentre rimane esclusa l’applicazione ai fini del fotoringiovanimento, sarà consentito l’utilizzo – oltre che per la depilazione – anche per trattamenti rilassanti e tonificanti della cute.

Quanto alla tempistica, ci è stato assicurato che lo schema di decreto sarà prontamente trasmesso al Ministero della Salute per il previsto concerto, ottenuto il quale sarà inviato al Consiglio di Stato ed alla Commissione Europea per la fase di consultazione. Questa procedura richiederà circa 120 giorni. Tale termine subirà, ovviamente, un differimento nel caso in cui fossero sollevate eccezioni ai contenuti da parte dei suddetti Organismi.

Ci è stata altresì confermata l’intenzione di istituire un tavolo permanente al fine di approfondire lo studio delle caratteristiche tecniche delle apparecchiature di nuova generazione, al quale la Confartigianato sarà invitata a partecipare.

Per quanto riguarda, infine, l’iter della nuova disciplina di settore, si informa che il 13/10 u.s. è iniziato l’esame della PdL 3107 "Disciplina dell’attività professionale nel settore delle scienze estetiche e bionaturali" e delle altre proposte di legge presentate  in materia ed assegnate alla X Commissione della Camera dei Deputati.

Si assicura pertanto il massimo impegno da parte delle Confederazioni affinché, nonostante ci si trovi in presenza di proposte di legge che presentano impostazione ed obiettivi eterogenei, dai lavori parlamentari scaturisca un provvedimento soddisfacente rispetto alle esigenze delle imprese rappresentate.

 

Per informazioni:

e.dangelantonio@macerata.confartigianato.it

0733.366308                                                                                                           

 

 

Shares