Categorie: CAAF, news,

13 ottobre 2010 - La news ha avuto 53 visite
Abolizione canone RAI

Abolizione canone RAI

1285752405_circ.46+ag_ent..pdf,1285752405_circ.46+ag_ent..pdf,1285752405_circ.46+ag_ent..pdf  

Con circolare n. 46/E del 20/09/2010, l’Agenzia delle Entrate ha chiarito le regole per usufruire dell’esenzione dal pagamento del canone RAI per le persone di età pari o superiore a 75 anni. Con la stessa circolare sono stati pubblicati i modelli da compilare ed inviare per ottenere l’esenzione dal pagamento del canone RAI e per richiedere il rimborso dei canoni eventualmente pagati negli anni 2008-2009-2010.

Per poter beneficiare dell’esenzione per l’anno in corso ed eventualmente per gli anni 2008 e 2009, nonché per ottenere il rimborso dei canoni eventualmente già pagati negli anni 2008-2009-2010, i suddetti modelli devono essere spediti o consegnati all’Agenzia delle Entrate entro la scadenza del 30 novembre 2010.

 

 

Requisiti per la fruizione dell’agevolazione:

  • – il richiedente l’agevolazione deve aver compiuto 75 anni di età e non deve convivere con altri soggetti diversi dal coniuge
  • – l’apparecchio televisivo deve essere ubicato nel luogo di residenza;;

– il richiedente deve possedere un reddito che, unitamente a quello del proprio coniuge convivente, non sia superiore complessivamente ad € 516,46 per tredici mensilità

Si allega la circolare dell’Agenzia delle Entrate.

 

Franco Ronconi

tel. 0733 366405 – fax 0733 366249
e-mail: f.ronconi@macerata.confartigianato.it

 

1285752405_circ.46+ag_ent..pdf,1285752405_circ.46+ag_ent..pdf,1285752405_circ.46+ag_ent..pdf

 

Shares