Categorie: Edilizia, news,

15 settembre 2010 - La news ha avuto 67 visite
Fotovoltaico a tetto,zero investimenti e reddito da diritto di superficie per 20 anni

Fotovoltaico a tetto,zero investimenti e reddito da diritto di superficie per 20 anni

  

 

 

Il 30% delle piccole e medie imprese ha già puntato sulla green economy. E’ quanto emerge da uno studio di Unioncamere, ma occorre proseguire in questa strada. Confartigianato è convinta che il settore edilizio sia il settore primario per l’impiego dell’energia solare. Favorire l’integrazione di impianti fotovoltaici negli edifici e quindi la loro installazione su superfici già antropizzate (coperture di capannoni artigianali, industriali, commerciali, parcheggi, tettoie, ecc.), è un sistema non invasivo che non disturba l’ambiente e a volte è l’occasione per bonificare coperture realizzate in amianto. A tal proposito è stato promosso un incontro con le imprese ed una società immobiliare che è disponibile a installare pannelli fotovoltaici a tetto senza che le imprese sostengano costi di nessun genere. Inoltre la società è anche disponibile a pagare un diritto di superficie ventennale e lo scambio sul posto dell’enegia necessaria all’impresa. Molte imprese hanno dimostrato interesse, può essere un sistema di integrazione di reddito, una occasione per sostenere meno costi per l’energia o addirittura una ottima opportunità per bonificare il tetto in eternit qualora ce ne sia bisogno.

 

Per informazioni Pacifico Berrè Tel. 0733366801 p.berre@macerata.confartigianato.it 

 

Shares