Categorie: Autotrasporto, news,

20 giugno 2010 - La news ha avuto 33 visite
Benefici gasolio per uso autotrazione nel settore del trasporto anno 2009

Benefici gasolio per uso autotrazione nel settore del trasporto anno 2009

1270019873_AllegatoAccise.pdf,1270019723_AUTOTRASPORTO.jpg,1270019873_AllegatoAccise.pdf,1270019723_AUTOTRASPORTO.jpg,1270019873_AllegatoAccise.pdf,1270019723_AUTOTRASPORTO.jpg 

Con riferimento ai consumi di gasolio effettuati tra il 1° gennaio e il 31 dicembre 2009 l’entità del beneficio riconoscibile è pari ad € 19,78609 per mille litri di prodotto.

Soggetti che possono usufruire dell’agevolazione:

a) gli esercenti l’attività di autotrasporto merci conto proprio e conto terzi con veicoli di massa massima complessiva pari o superiore a 7,5 tonnellate;

b) gli enti pubblici e le imprese pubbliche locali esercenti l’attività di trasporto di cui al decreto legislativo 19 novembre 1997, n. 422, e relative leggi regionali di attuazione;

c) le imprese esercenti autoservizi di competenza statale, regionale e locale di cui alla legge 28 settembre 1939, n. 1822, al regolamento (CEE) n. 684/92 del Consiglio, del 16 marzo 1992, e successive modificazioni, e al citato decreto legislativo n. 422 del 1997;

d) gli enti pubblici e le imprese esercenti trasporti a fune in servizio pubblico per trasporto di persone.

Rimaniamo in attesa della pronuncia della Commissione UE che permetterebbe anche agli esercenti l’attività di autotrasporto di merci con automezzi di peso compreso tra 3,5 e 7,49  la fruizione del beneficio fiscale in parola. Al riguardo si fa riserva di ulteriori comunicazioni circa gli esiti dell’iter comunitario sopra richiamato.

Scadenza:

Per ottenere il rimborso degli importi sopra evidenziati le imprese interessate presentano apposita dichiarazione agli Uffici dell’Agenzia delle dogane territorialmente competenti entro il 30 giugno 2010.

Le imprese che scelgono di utilizzare in compensazione l’importo del credito spettante possono usufruirne entro l’anno solare in cui il credito medesimo è sorto.

Per le eventuali eccedenze di credito, non utilizzate in compensazione entro la fine dell’anno in corso, deve essere presentata, agli Uffici dell’Agenzia delle dogane territorialmente competenti, apposita domanda di rimborso in denaro entro il 30 giugno 2011.

Per la fruizione dell’agevolazione con Mod. F24, deve essere utilizzato il CODICE TRIBUTO 6740.

Come già evidenziato in passato, si ribadisce che:

– i soli esercenti l’attività di trasporto di persone possono comprovare i consumi di gasolio per autotrazione,

dichiarati ai fini della fruizione del beneficio in parola, anche con scheda carburante;

– gli esercenti l’attività di autotrasporto di merci  sono tenuti a comprovare i consumi effettuati unicamente mediante le relative fatture di acquisto.

Sul sito www.agenziadogane.gov.it, è disponibile il software aggiornato utile alla compilazione e alla stampa delle dichiarazioni e la circolare integrale dell’agevolazione.

 

Per informazioni:

g.menichelli@macerata.confartigianato.it

0733.366301

1270019873_AllegatoAccise.pdf,1270019723_AUTOTRASPORTO.jpg,1270019873_AllegatoAccise.pdf,1270019723_AUTOTRASPORTO.jpg,1270019873_AllegatoAccise.pdf,1270019723_AUTOTRASPORTO.jpg

 

Shares