Categorie: HOME PAGE, Impiantisti, news,

17 novembre 2009 - La news ha avuto 31 visite
CAMPAGNA DI AUTOCERTIFICAZIONE IMPIANTI TERMICI 2009/2010

CAMPAGNA DI AUTOCERTIFICAZIONE IMPIANTI TERMICI 2009/2010

1258704735_MANIFESTO09_Impianti_termici_1.doc,1258704735_MANIFESTO09_Impianti_termici_1.doc,1258704735_MANIFESTO09_Impianti_termici_1.doc 

La Provincia di Macerata, il Comune di Macerata ed il Comune di Civitanova Marche rendono noto che, in ottemperanza alla L. R. 27 Maggio 2008 n° 9  è attualmente in atto La CAMPAGNA DI AUTOCERTIFICAZIONE IMPIANTI TERMICI 2009/2010

Tutti i cittadini in possesso di un impianto termico per riscaldamento ambienti e/o produzione di acqua calda sanitaria di qualsiasi tipologia e potenza sono tenuti obbligatoriamente ad effettuare la manutenzione e la autocertificazione del proprio impianto termico.

L’autocertificazione si esplica effettuando, per tramite di un tecnico autorizzato ed aderente al protocollo d’intesa "Bollino verde",  il controllo periodico di efficienza energetica e manutenzione dell’impianto.

Come previsto dalla legge saranno a carico del Tecnico gli oneri di trasmissione della documentazione tecnica relativa agli organi di controllo completa di Bollino Verde.

Sarà invece a carico del titolare dell’impianto la conservazione di copia dei rapporti tecnici attestanti l’avvenuta manutenzione e controllo dell’efficienza energetica dell’impianto.

Gli interventi tecnici di manutenzione e controllo di efficienza energetica dell’impianto, relativi alla campagna di autocertificazione 2009/2001 dovranno essere espletati entro i termini stabiliti dall’attuale Legge Regionale.

Si sottolineano altresì i seguenti elementi di differenza rispetto alle precedenti campagne di autocertificazione introdotte dalla legge regionale:

  • 1. L’autocertificazione degli impianti termici per riscaldamento ambienti e/o produzione di acqua calda sanitaria è obbligatoria e non più facoltativa;
  1. Essa riguarda gli impianti di tutte le potenzialità e non più solamente quelli con potenzialità inferiore a 35 kW;
  2. Il cittadino non deve più effettuare alcun versamento per l’autocertificazione e non deve più trasmettere alcuna documentazione, l’apposizione del bollino verde e la trasmissione della documentazione agli Enti preposti è a carico del manutentore.

Ricordiamo che la regolare manutenzione ed il controllo periodico di efficienza energetica degli impianti termici, oltre ad ottemperare agli obblighi di legge, garantisce :

– sicurezza nell’utilizzo dell’apparecchio

risparmio di energia e quindi di denaro

efficienza e durata della caldaia

salute riducendo le emissioni inquinanti in atmosfera e migliorando la qualità dell’aria

 

Informazioni più dettagliate possono essere richieste allo stesso Centro di Ecologia e Climatologia Osservatorio Geofisico Sperimentale Tel: 0733/279134 – 0733 279124 e-mail: mailto:impianti%20termici@geofisico.it,  oppure possono essere reperite sul sito http://www.geofisico.it/.

1258704735_MANIFESTO09_Impianti_termici_1.doc,1258704735_MANIFESTO09_Impianti_termici_1.doc,1258704735_MANIFESTO09_Impianti_termici_1.doc

 

Shares