Categorie: ANAP pensionati, HOME PAGE, news,

16 novembre 2009 - La news ha avuto 36 visite
L'ASSOCIAZIONE DEI PENSIONATI ARTIGIANI DI CONFARTIGIANATO MACERATA AL FIANCO DI TELEFONO AZZURRO

L’ASSOCIAZIONE DEI PENSIONATI ARTIGIANI DI CONFARTIGIANATO MACERATA AL FIANCO DI TELEFONO AZZURRO

 

Sono passati oltre 22 anni da quando nel 1987 arrivò a "TELEFONO AZZURRO" la prima chiamata di un bambino in difficoltà: in questo lungo lasso di tempo sono state condotte dure battaglie ed ottenuti grossi cambiamenti anche culturali sul terreno della prevenzione all’abuso dell’infanzia, ma non ancora sufficienti, purtroppo, per giungere ad affermare che i bambini nel nostro Paese sono pienamente tutelati ed al centro di una politica di prevenzione e cura nel pieno rispetto dei loro diritti.

Ed è proprio per continuare a svolgere sempre meglio questo compito che il 20, 21 e 22 novembre vi sarà in tutt’Italia una grande campagna di sensibilizzazione e raccolta fondi sotto lo slogan "Accendi l’Azzurro": aiuta i bambini ad uscire dal buio del silenzio.

Telefono Azzurro sarà così presente in oltre 1.000 piazze italiane per offrire alla gente una candela profumata a forma di cuore e depliant informativi sulla sua attività in cambio di un piccolo aiuto economico e di un grande impegno sociale e morale nell’ottica di essere "sempre dalla parte dei bambini".

L’A.N.A.P. di Macerata ha raccolto anche quest’anno con entusiasmo l’invito di "Telefono Azzurro"  per una fattiva collaborazione alla riuscita dell’iniziativa. Un aiuto concreto ad una Onlus meritoria, ma anche un significativo segno di sensibilità e di impegno sociale.

<< D’altra parte, – afferma il Presidente Provinciale dell’A.N.A.P. Cav. Lino Concettoni – nell’odierna società, sono proprio i pensionati in quanto "nonni" quelli che hanno i maggiori contatti col mondo dell’infanzia: essi non si limitano a "tenere" i figli dei figli ma "vivono" con loro, ne condividono le esperienze, trasmettono loro gli insegnamenti ed i valori indispensabili per il loro futuro, sono i primi a capire le loro ansie o le loro paure. E sono quindi particolarmente sensibili ai temi legati alla tutela dell’infanzia >>.

Pertanto sabato 21 e domenica 22 novembre i pensionati di Confartigianato Macerata saranno presenti con un proprio banchetto presso il Centro Commerciale "Val di Chienti" di Piediripa di Macerata al fine di sostenere il progetto e di contribuire al successo dell’iniziativa. 

 

UFFICIO STAMPA CONFARTIGIANATO IMPRESE MACERATA

 

Shares