Categorie: news,

9 novembre 2009 - La news ha avuto 25 visite
RILEVAZIONE MOVIMPRESE. NEL TERZO TRIMESTRE PERSE ALTRE SETTANTADUE IMPRESE ARTIGIANE

RILEVAZIONE MOVIMPRESE. NEL TERZO TRIMESTRE PERSE ALTRE SETTANTADUE IMPRESE ARTIGIANE

1257768261_CONFARTIGIANATO_OSSERVATORIO_PROSPETTIVE.jpg,1257768261_CONFARTIGIANATO_OSSERVATORIO_PROSPETTIVE.jpg <p align="justify"><font size="2">Continua a segnare il passo la crescita del sistema imprenditoriale artigiano nelle Marche ed in provincia di Macerata.&nbsp; E’ quanto si evince dai dati diffusi da Unioncamere sulla nati-mortalit&agrave; delle imprese. </font></p><p align="justify"><font size="2">Confartigianato Imprese Macerata ha, in dettaglio, analizzato le rilevazioni relative alla situazione regionale e provinciale del comparto artigiano attinenti al III&deg; trimestre 2009. </font></p><p align="justify"><font size="2"><strong>Nelle</strong> <strong>Marche</strong> le imprese artigiane attive al 30 settembre 2009 sono 51.921 : rispetto al trimestre precedente v’&egrave; stata una lieve crescita di 99 posizioni (+ 0,19%), frutto di 894 nuove iscrizioni e 795 cessazioni. Peggiore &egrave; il dato riferito all’inizio dell’anno: nei primi nove mesi si &egrave; avuto un saldo negativo pari a&nbsp; 578 imprese (Pesaro – 253, Macerata – 160, Ancona – 92 e Ascoli/Fermo – 73). </font></p><p align="justify"><font size="2">Il lieve incremento registrato nel terzo trimestre &egrave; sostenuto soprattutto dalla provincia di Ancona (+ 142); Pesaro (+ 22), Fermo (+ 12), Ascoli Piceno (- 5) e Macerata (- 72) completano il quadro. </font></p><p align="justify"><font size="2"><strong>In provincia di Macerata, nel III&deg; trimestre</strong>, si sono avute 238 nuove iscrizioni e 310 cessazioni (totale imprese artigiane attive 11.750), con un saldo negativo, come gi&agrave; detto,&nbsp; pari a&nbsp;&nbsp; – 72 imprese ( – 0,61%).</font></p><p align="justify"><font size="2">In particolare, tra i comparti pi&ugrave; significativi, mostrano un segno positivo il settore dell’alimentazione/ristorazione (saldo pari a + 3) e quello dei servizi alla persona ( + 7); negativi tutti gli altri: tessile/abbigliamento/calzatura – 21, costruzioni – 15, autoriparazioni – 9, trasporti – 8, legno e mobile – 3. </font></p><p align="justify"><font size="2">&lt;&lt; I numeri sopra esposti – <strong>dichiara il Presidente Provinciale della Confartigianato di Macerata Comm. Folco Bellabarba</strong> – confermano purtroppo le grandi difficolt&agrave; che stanno attraversando le nostre imprese artigiane in questa difficile fase economica. Bench&eacute; sul fronte occupazionale la piccola impresa ha finora sostanzialmente tenuto rispetto ai dati pi&ugrave; pesanti della grande industria, la crisi sta minando profondamente il nostro sistema economico fondato, lo ricordo, sulla miriade di piccole e piccolissime imprese. Sappiamo bene le grandissime difficolt&agrave; che tante nostre aziende stanno attraversando in questo periodo e che, purtroppo, continueranno ad attraversare ancora per un tempo che non si prevede di breve durata e pertanto temiamo fortemente che, senza reali interventi concreti di sostegno, molte saranno quelle costrette a chiudere i battenti nei prossimi mesi. Importanti, soprattutto sul piano della coesione sociale, gli interventi fin qui adottati a sostegno dell’occupazione, penso soprattutto alla cassa integrazione in deroga estesa alle piccole imprese. Uno strumento ottimo in fase di emergenza, ma per salvaguardare realmente l’occupazione occorre sostenere chi effettivamente la crea: se viene meno un’impresa, vengono di conseguenza meno posti di lavoro! Le nostre imprese – <strong>conclude Bellabarba</strong> – hanno bisogno subito di interventi incisivi sul fronte della pressione fiscale, della riduzione del costo del lavoro oltrech&egrave; su quello dell’innovazione tecnologica &gt;&gt;.</font></p><p align="justify"><font size="2"></font></p><p align="justify"><font size="2"></font></p><p align="justify"><font size="2">&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp; UFFICIO&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp; STAMPA</font></p><p align="justify"><font size="2">&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp; CONFARTIGIANATO IMPRESE MACERATA</font></p><p>&nbsp;</p>

1257768261_CONFARTIGIANATO_OSSERVATORIO_PROSPETTIVE.jpg,1257768261_CONFARTIGIANATO_OSSERVATORIO_PROSPETTIVE.jpg

 

Shares