Categorie: Qualità e marcature CE,

15 luglio 2009 - La news ha avuto 221 visite
Marcartura CE: Confartigianato coinvolge i fabbri in un progetto sulla marcatura dei cancelli

Marcartura CE: Confartigianato coinvolge i fabbri in un progetto sulla marcatura dei cancelli

 

E’ dal 01/05/2005 che tutti i cancelli (manuali o motorizzati) immessi nel mercato devono essere marcati CE.
A distanza di tempo, e facendo seguito a quanto emerso nel Seminario sulla marcatura CE dei cancelli tenuto presso il Centro Fiere di Villa Potenza, CONFARTIGIANATO IMPRESE MACERATA, è intenzionata a partire con il progetto sulla marcatura CE dei cancelli, in collaborazione con il Consorzio Fabbri Verona, coinvolgendo il maggiore numero di artigiani che operano nel settore delle lavorazioni del ferro.
Nell’ottica dell’aiuto alle imprese, visto il momento economico non facile, CONFARTIGIANATO IMPRESE MACERATA promuove il progetto in collaborazione con la Camera di Commercio di Macerata, che, attraverso i suoi fondi camerali, permette alle imprese di potere accostarsi al percorso marcatura a costi molto ridotti, rispetto a quanto oggi offre il mercato.
Confartigianato Imprese Macerata vuole coinvolgere il maggiore numero di imprese, visti i vantaggi che si hanno attraverso i fondi camerali messi a disposizione, la modalità di erogazione del servizio da parte del Consorzio Fabbri Verona e visto che per essere realizzabile è necessario che vi siano almeno 15 aziende/artigiani.
Il progetto:
· Formazione alla Marcatura CE, sugli aspetti tecnici produttivi e al metodo CONFABVR della durata di 2 giornate;
· Fornitura di un PIANO DI CONTROLLO PRODUZIONE personalizzato e a misura di artigiano;
· Supporto alla realizzazione del fascicolo tecnico e servizio archiviazione;
· Condivisione delle prove ITT (15 campioni certificati TV TECNOLOGIA) per prodotti “standard”
Quanto proposto è sviluppato attraverso una modalità semplice e facilmente applicabile, che permette di adempiere, correttamente, alle richieste delle normative Europee, con la garanzia di svolgere tutte le incombenze secondo i dettami della Legge e senza incorrere poi nelle sanzioni particolarmente severe previste per tutti i casi di “prodotti non muniti della Marcatura CE” o di “apposizione indebita”.
Per manifestare l’interesse o meno al progetto in questione, vogliate compilare la scheda allegata e inviarla via fax allo 0733/366369 entro il 31/07/2009.

Per qualsiasi informazione o chiarimento a riguardo potete contattare il referente:
Marco Accoramboni – tel. 0733/366283 – 330/651665
e-mail m.accoramboni@macerata.confartigianato.it

 

Shares