Categorie: CAAF, HOME PAGE, news,

13 maggio 2009 - La news ha avuto 25 visite
BONUS ELETTRICO ARRETRATO, C’È TEMPO FINO AL 30 GIUGNO

BONUS ELETTRICO ARRETRATO, C’È TEMPO FINO AL 30 GIUGNO

 

Slitta di due mesi, dal 30 aprile al 30 giugno 2009, il termine per richiedere al Comune di appartenenza “il bonus elettrico con effetto retroattivo fino a tutto il 2008”.
A deciderlo, d’intesa con il Ministero per lo Sviluppo economico, è stata l’Autorità per l’Energia elettrica ed il Gas, che spera di “agevolare l’impegno dei Comuni e facilitare ulteriormente l’accesso ad un beneficio economico, il bonus elettrico, certamente rilevante per le famiglie bisognose”, come si legge in un documento diffuso dall’Autorità presieduta da Alessandro Ortis.
La richiesta del bonus elettrico per i 12 mesi successivi alla presentazione della domanda, e quindi non con effetto retroattivo, può essere presentata in qualsiasi momento, anche dopo il termine del 30 giugno.

 

Per informazioni:
f.ronconi@macerata.confartigianato.it
0733.366405

 

Shares