Categorie: news,

15 aprile 2009 - La news ha avuto 50 visite
TERREMOTO IN ABRUZZO : AFFRONTARE LA RICOSTRUZIONE

TERREMOTO IN ABRUZZO : AFFRONTARE LA RICOSTRUZIONE

1239792756_terremotoabruzzo09.jpg,1239792756_terremotoabruzzo09.jpg,1243417776_Disponibilita_ricostruzione_Abruzzo.doc,1243417776_Disponibilita_ricostruzione_Abruzzo.doc 

In questi giorni di lutto e di dolore per l’immane tragedia che ha colpito la popolazione dell’Abruzzo, Confartigianato è in prima linea per offrire solidarietà ed aiuto alle vittime della violenza del terremoto, in particolare agli imprenditori ed alle loro famiglie.
In Abruzzo operano 36.319 imprese artigiane (7.911 in provincia de L’Aquila). Non è ancora possibile una stima dei danni al sistema produttivo della provincia. Ma da una prima ricognizione risultano numerose le aziende danneggiate e con attività bloccata. Molti laboratori, officine, botteghe e macchinari sono stati lesionati, compromessi o distrutti.
Diverse sono le iniziative che il sistema Confartigianato sta mettendo in atto per fornire assistenza ed aiuti.
In primo luogo è stato aperto un conto bancario sul quale potranno esser inviati i contributi necessari per interventi di prima necessità e per le attività di ricostruzione delle aziende: il conto è intestato a “Confartigianato – Raccolta fondi terremoto Abruzzo” ed è domiciliato presso la Banca Popolare di Sondrio, Agenzia n° 24, Via San Giovanni in Laterano 51/A, 00184 Roma (codice IBAN: IT98 C056 9603 2240 0000 2852 X43).
Inoltre, per assicurare continuità alle attività di assistenza alle imprese da parte della Confartigianato de L’Aquila, la cui sede è inagibile, è stata messa a disposizione dell’Associazione provinciale una struttura prefabbricata in legno onde consentire ai dipendenti la ripresa del proprio lavoro oltre ad unìunità mobile da utilizzare per assistere le imprese nei diversi comuni colpiti.
Infine si sta organizzando una task force per coordinare le numerose offerte di aiuto che stanno pervenendo da parte di imprenditori artigiani da tutt’Italia.

Confartigianato ha inoltre predisposto un modulo presente in allegato, per comunicare la  disponibilità  della  propria azienda alla ricostruzione post-terremoto in Abruzzo.

1239792756_terremotoabruzzo09.jpg,1239792756_terremotoabruzzo09.jpg,1243417776_Disponibilita_ricostruzione_Abruzzo.doc,1243417776_Disponibilita_ricostruzione_Abruzzo.doc

 

Shares