Categorie: news, patronato INAPA,

8 aprile 2009 - La news ha avuto 33 visite
INDENNIZZO PER LA CESSAZIONE DEFINITIVA DELL’ATTIVITÀ COMMERCIALE

INDENNIZZO PER LA CESSAZIONE DEFINITIVA DELL’ATTIVITÀ COMMERCIALE

1239183918_Allegato.pdf,1239183918_Allegato.pdf,1239183918_Allegato.pdf <p align="justify"><font size="2">Con circolare n. 50 del 3 aprile 2009 la Direzione Generale INPS ha fornito indicazioni in merito all&rsquo;applicazione della legge n. 2 del 28 gennaio 2009 relativa all&rsquo;erogazione di un indennizzo in favore delle aziende commerciali in crisi che cessino definitivamente l&rsquo;attivit&agrave; nel periodo compreso tra il 1 gennaio 2009 e il 31 dicembre 2011 <br />L&rsquo;Istituto ricorda quanto stabilito dalla legge n. 207/96, istitutiva di tale indennizzo, precisando in modo particolare che destinatari dello stesso sono i soggetti che esercitano l&rsquo;attivit&agrave; commerciale al minuto in sede fissa. <br />Si desume, pertanto, che sono esclusi dall&rsquo;applicazione della disposizione i soggetti che esercitano l&rsquo;attivit&agrave; commerciale in forma ambulante.</font></p><p align="justify"><font size="2"></font></p><p align="justify">&nbsp;</p><p align="justify"><br /><font size="2">Per informazioni:</font></p><p align="justify"><a href="mailto:t.bonfigli@macerata.confartigianato.it"><font size="2">t.bonfigli@macerata.confartigianato.it</font></a><br /><font size="2">0733.366411<br /></font></p>

1239183918_Allegato.pdf,1239183918_Allegato.pdf,1239183918_Allegato.pdf

 

Shares