Categorie: Edilizia, Fiscale,

10 febbraio 2009 - La news ha avuto 128 visite
Autoliquidazione premi INAIL 2008-2009,sconto per le imprese edili dell'11,50%

Come è noto le imprese edili possono usufruire dello sconto dell’11,50% sui premi assicurativi per infortuni e silicosi dovuti all’INAIL limitatamente all’anno 2008 e, quindi, soltanto in sede di regolazione 2008 e non in rata 2009.
Per usufruire di detto beneficio i datori di lavoro, titolari e soci, delle imprese interessate devono presentare una doppia autocertificazione:
a) la prima, riguarda l’assenza di condanne passate in giudicato per la violazione in materia di sicurezza e salute sui luoghi di lavoro, nel quinquennio precedente l’utilizzo dell’agevolazione stessa, e va presentata all’INAIL entro il medesimo termine dell’autoliquidazione e , cioè, entro il 16 febbraio 2009;
b) la seconda, concerne l’inesistenza di provvedimenti amministrativi o giurisdizionali definitivi per violazioni in materia di tutela delle condizioni di lavoro e va presentata alla Direzione Provinciale del Lavoro competente per territorio entro il 30 aprile 2009.
Su tali aspetti la Confartigianato ha interpellato la Direzione Generale per l’attività ispettiva del Ministero del Lavoro per sapere se, in nome della semplificazione degli adempimenti amministrativi, il Dicastero vigilante non ritenesse funzionale unificare i due adempimenti dei quali, peraltro, non sfugge la diversità per genesi, struttura e finalità.
La Direzione Generale interpellata ha fatto sapere di condividere le motivazioni della richiesta di Confartigianato, ragion per cui sono in corso contatti fra il Ministero del Lavoro e l’INAIL.

Per informazioni:
p.berre@macerata.confartigianato.it
0733.366801

Shares