Categorie: HOME PAGE, Lavoro, Moda, news,

28 gennaio 2009 - La news ha avuto 65 visite
RINNOVATO IL CONTRATTO REGIONALE DEL SETTORE TAC

RINNOVATO IL CONTRATTO REGIONALE DEL SETTORE TAC

 

Lo scorso 26 gennaio 2009 è stato sottoscritto il rinnovo del Contratto Collettivo Regionale di Lavoro dell’artigianato del settore Tessile – Abbigliamento – Calzature.
L’intesa, che interessa oltre 2.500 imprese e 15.000 lavoratori, giunge dopo una trattativa protrattasi per più di 18 mesi: essa conferma la volontà delle Parti sottoscrittrici di individuare la bilateralità quale punto centrale delle Relazioni Sindacali attraverso le consolidate forme del Sostegno al reddito ma anche attraverso la formazione professionale (Fondartigianato) e la previdenza integrativa (Artifond).
Positivo, per il “sistema imprese”, è il nuovo articolo sull’orario di lavoro; infatti oltre alla regolamentazione della “flessibilità” e della “banca ore”, viene anche regolamentata la possibilità per le imprese di programmare ed utilizzare l’orario multi periodale plurisettimanale, aumentando la flessibilità organizzativa ed operativa delle aziende nella programmazione del lavoro.
La parte salariale si è conclusa con un aumento retributivo a regime, per un terzo livello, pari a €  35 mensili lorde erogato in due tranche (gennaio 2009 e settembre 2009). Tale incremento rientra nelle caratteristiche previste dalla Legge 247/2007 e dalla Legge 126/2008, e su di esso quindi sono applicabili gli sgravi contributivi per le imprese e la detassazione fiscale per i lavoratori.

 

Per informazioni:

c.marincioni@macerata.confartigianato.it

0733.366412

p.capponi@macerata.confartigianato.it

 

0733.366285
 

 

Shares