Categorie: news, Sicurezza,

21 gennaio 2009 - La news ha avuto 59 visite
SICUREZZA SUL LAVORO, LE NUOVE SCADENZE DEL DECRETO MILLEPROROGHE

SICUREZZA SUL LAVORO, LE NUOVE SCADENZE DEL DECRETO MILLEPROROGHE

Slitta al prossimo 16 maggio l’entrata in vigore di alcune disposizioni in materia di valutazione dei rischi aziendali e dei termini di comunicazione all’Inail degli infortuni sul lavoro. Lo stabilisce il testo del Decreto n. 207/2008 “Milleproroghe” pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale dello scorso 31 dicembre 2008.
Le proroghe riguardano la valutazione dei rischi da stress lavoro-correlato e l’obbligo di dotare il documento di valutazione dei rischi di una data certa, obblighi che dovevano scattare il 1° gennaio e che il “Milleproroghe” rinvia di sei mesi. Rinviata – sempre al 16 maggio – anche l’entrata in vigore dell’obbligo di comunicazione all’Inail delle informazioni relative agli infortuni sul lavoro che comportino un’assenza pari ad almeno un giorno.

Per informazioni:
f.mosca@macerata.confartigianato.it
0733.366612

 

Shares