Categorie: Moda, news, Orafi,

1 dicembre 2008 - La news ha avuto 93 visite
Successo per l'evento " L’arte orafa in passerella"

Successo per l’evento " L’arte orafa in passerella"

1228301838_Anton_29nov08.jpg,1228301838_Anton_29nov08.jpg,1228301838_Anton_29nov08.jpg 

L’arte orafa in passerella  è il titolo dell’evento organizzato da Confartigianato Marche che si è svolto lo scorso 29 novembre presso le sale dell’”Hotel Anton” di Trecanati (Macerata).
Un’ occasione che ha centrato a pieno gli obiettivi che si erano proposti i promotori. Davanti ad un pubblico composto per l’80% di potenziali acquirenti hanno sfilato bellissime modelle le quali indossavano esclusive creazioni, ideate e realizzate da maestri orafi della nostra provincia. Uno spettacolo brillante, grazie alla vivace conduzione di Marco Moscatelli e Daniela Gurini e alle incursioni canore di Marco Urbisci e Marta Porrà, e curato in ogni dettaglio dall’impeccabile organizzazione tecnica dell’Associazione Attività Produttive. Perle rare, diamanti dai mille bagliori e materiali utilizzati con originalità e raffinatezza hanno dato vita a preziosissimi gioielli che, al termine della sfilata, sono stati anche indiscussi protagonisti di una bella mostra. Nelle bacheche gli ospiti hanno potuto ammirare da vicino il frutto del lavoro degli artigiani che hanno dato vita a dei pezzi assolutamente unici.

In un momento di crisi come quello che stiamo vivendo, l’unica salvezza è rimboccarsi le maniche e qualificare ancora di più il proprio lavoro. E’ questo il messaggio che la Confartigianato ha voluto diffondere con “L’arte orafa in passerella”. Lo sottolinea Stefano Iommi, Presidente del Gruppo Orafi: “Il gioiello è un bene di lusso ma in un momento di depressione economica rappresenta una speranza sulla quale investire.” Sulla stessa lunghezza d’onda Giuliano Bianchi, Presidente della Camera di Commercio di Macerata, il quale ha sottolineato quanto sia importante valorizzare le nostre eccellenze. Giulio Silenzi, Presidente della Provincia di Macerata, si è soffermato sulle importanza dell’artigianato per il nostro territorio: “Noi maceratesi siamo abituati alla bellezza perché ne viviamo avvolti. Alla bellezza si coniuga la maestria dei nostri artigiani, i quali hanno mani sapienti. L’unione di questi due elementi dà risultati eccezionali.”
L’arte orafa in passerella è stata l’occasione per comunicare come l’arte orafa sia una delle ricchezze che possono differenziare, valorizzare ed affermare la provincia maceratese

 

1228301838_Anton_29nov08.jpg,1228301838_Anton_29nov08.jpg,1228301838_Anton_29nov08.jpg

 

Shares