Categorie: ANAP pensionati, confartigianato persone, Eventi, news,

3 luglio 2008 - La news ha avuto 30 visite
EMERGENZA CLIMATICA ESTIVA: TORNA IL PROGETTO HELIOS 2008

EMERGENZA CLIMATICA ESTIVA: TORNA IL PROGETTO HELIOS 2008

 

Torna il caldo e torna anche Helios, il progetto, giunto alla quinta edizione, di pronto intervento per gli anziani marchigiani in difficolta’ per via dell’afa. La Giunta Regionale ha infatti approvato il progetto con la delibera n°846 del 27/06/2008 in materia di Approvazione del piano di interventi per l’informazione, la tutela e sorveglianza attiva delle persone anziane fragili durante l´emergenza climatica estiva, con decorrenza 15 giugno – 31 agosto.

Dal 26 giugno è’ attivo il call center, al numero verde 80045002, tutti i giorni dalle 9 alle 19. Operatori risponderanno ai quesiti degli utenti e forniranno informazioni su come difendersi dai rischi del caldo, stili di vita sani da adottare durante i periodi di massima calura, indirizzi e numeri utili dei servizi socio-sanitari attivati sul territorio.

Il progetto Helios prevede che, su segnalazione degli ambiti sociali e dei distretti sanitari, gli anziani marchigiani considerati a rischio, che l’anno scorso sono stati 280 e altrettanti se ne prevedono per quest’anno, vengano contattati quotidianamente dagli esperti operatori del call center per monitorare le loro condizioni.

I criteri di identificazione dei soggetti in condizione di fragilità e maggior rischio sono:

  • Età molto avanzata
  •  Età superiore a 75 anni in condizione di solitudine
  •  Dimissione da un ricovero ospedaliero recente (30 giorni)
  • Presenza di malattie croniche quali: disturbi cognitivi, diabete, malattie dell’apparato cardiovascolare, esiti invalidanti da ischemie cerebrali, malattie dell’apparato respiratorio, nefropatie, problemi psichiatrici.

In caso di necessita’, gli operatori si metteranno in contatto con le famiglie o i servizi competenti per attivare eventuali interventi. Nel frattempo, per far fronte all’improvviso innalzamento delle temperature di questi giorni, sono gia’ state allertate tutte le Zone territoriali e i presidi sanitari della regione.

Il servizio è attivo nella nostra provincia presso i comuni di:Macerata, Civitanova Marche, Recanati ,Tolentino.

I Comuni stessi, insieme agli ambiti sociali e ai distretti sanitari, hanno gia’ attivato una rete di protezione per gli anziani fragili e soli, con le farmacie che si occupano di distribuire il materiale informativo, 40mila depliant e locandine, e con il Centro funzionale regionale del Dipartimento politiche integrate di sicurezza e protezione civile. Quest’ultimo, infatti, ha il compito di trasmettere il bollettino biometeorologico con le previsioni del caldo ed i relativi rischi a tutti i punti di pronto soccorso della regione, alle centrali operative del 118, ai distretti e agli ambiti. In questo modo, con una previsione di 72 ore, si possono sapere le temperature previste.

Per informazioni telefonare a: ANAP – Confartigianato – Vicolo S. Croce 11 – 62100 Macerata Tel. 0733.366261

 

Shares